I nuovi settori a movimento idraulico della Johan Cruijff ArenA

Un migliaio di posti in più ai quattro angoli dello stadio, con tribune a sollevamento automatico.

Nonostante l’emergenza Covid-19 e la situazione di pandemia che ha bloccato per alcuni mesi il pianeta, è stato portato avanti l’intervento di ampliamento previsto alla Johan Cruijff ArenA di Amsterdam, che prevedeva il “riempimento” dei piccoli spazi d’angolo in prossimità dei varchi carrai d’accesso al campo.

Finalizzato nella seconda parte del 2019, il progetto puntava ad aggiungere poco meno di un migliaio di posti in forma semi-permanente all’altezza del primo anello dello stadio, così da completare l’anello delle gradinate e ottimizzare l’uso dello spazio all’interno dell’impianto.

johan-cruijff-arena-amsterdam-ampliamento
(photo by Johan Cruijff ArenA)
johan-cruijff-arena-amsterdam-ampliamento
(photo by Johan Cruijff ArenA)

I quattro nuovi settori, uno per ogni angolo dell’ArenA, sono stati completati in sequenza, con il termine dei lavori previsto per metà luglio 2020. Progettati e costruiti su misura secondo la sagoma dello spazio da occupare, sono realizzati con una struttura in cemento e acciaio: in particolare, ogni settore è composto da 112,5 tonnellate di cemento, 3 tonnellate di tondini in ferro e 96 tonnellate di acciaio strutturale e, complessivamente, aggiungeranno 1.100 nuovi posti al totale della capienza dello stadio.

L’eccezionalità delle strutture, realizzate in collaborazione con Arcadis, storica società di ingegneria fondata nel 1888 ad Amsterdam, sta nella composizione del settore, suddiviso in due parti. Una porzione, quella superiore, rimane fissa e perfettamente allineata alla gradinata adiacente, mentre la parte inferiore è sollevabile meccanicamente, con un movimento “a pacchetto” in senso orizzontale. Grazie a un sistema di pistoni idraulici, la porzione terminale del settore può alzarsi come un ponte levatoio, e lasciar libero lo spazio sottostante per il transito di veicoli di servizio.

Lo sapevi? Lo stesso sistema di mini-settore sollevabile è presente all’Allianz Stadium di Torino, lo stadio della Juventus, in corrispondenza del varco carraio posto dietro al primo anello della Curva Sud, in posizione centrale.

Per via di queste porzioni sollevabili dei quattro nuovi settori, il conto dei nuovi posti aggiuntivi sulla capienza totlae dell’ArenA è di 880 fissi e 220 semi-permanenti.

Intanto, alla Johan Cruijff ArenA si stanno apportando alcune modifiche anche riguardo il primo anello della gradinata Sud. Qui la quasi totalità dei posti verrà trasformata in settore “safe standing”, con una ratio del rapporto capienza di 1:1,2, permettendo di ricavare circa 1.000 posti in più rispetto ai 5.254 che il settore poteva ospitare con i posti a sedere. Un centinaio di seggiolini verranno lasciati solo ai lati della gradinata, come elemento di raccordo con le tribune e il resto dello stadio.

Al termine di questi interventi, la capienza complessiva della Johan Cruijff ArenA salirà a 57mila posti.

Cover image: photo by Johan Cruijff ArenA

© Riproduzione Riservata
Share Post
Written by

Archistadia.it è una rivista online di architettura sportiva, fondata a gennaio 2015.

No comments

LEAVE A COMMENT