Un sistema di riconoscimento colori per i daltonici all’Estádio do Dragão

Lo stadio del Porto diventa il primo al mondo a utilizzare il codice ColorADD.

L’Estádio do Dragão di Oporto, casa del Porto FC, diventerà presto il primo stadio di calcio al mondo a includere una segnaletica speciale che spiega i colori ai tifosi daltonici.

Il codice ColorADD, sviluppato dal graphic designer e professore portoghese dell’Università del Minho, Miguel Neiva, aiuterà le persone daltoniche a riconoscere i colori tramite un sistema di segni geometrici che li rappresentano, migliorando la loro fruibilità dello stadio e dei suoi servizi.

coloradd codice colori daltonici
Una tabella esplicativa del sistema ColorADD.

Il problema del daltonismo, scientificamente detto discromatopsia, è un difetto alla vista di alcuni colori, ovvero un’inabilità a percepirli del tutto o in parte. L’incidenza sulla popolazione è nettamente più alta fra gli uomini (8%, rispetto allo 0,5% fra le donne) e la possibile applicazione di un sistema di supporto all’interno di uno stadio di calcio, è sembrata una logica conseguenza.

La maggior parte degli individui daltonici non ha gravi ripercussioni sulla vita di tutti i giorni, ma ha comunque difficoltà nel rapportarsi con determinati luoghi o svolgere azioni specifiche. Il sistema ColorADD consiste in piccole forme geometriche che rappresentano ciascuna un colore diverso, rendendoli facilmente riconoscibili a chi fatica a percepirli: si parte da cinque colori primari (nero, bianco, ciano, magenta e giallo) che vanno poi a combinarsi fra loro per dar vita anche alle altre sfumature.

ColorADD sarà applicato alle segnaletiche e negli spazi interni ed esterni dello stadio del Porto, permettendo anche alle persone con questa difficoltà visiva di fruire al meglio dei servizi dell’impianto. Quella dell’Estádio do Dragão diventa un’esperienza pilota di fondamentale valore inclusivo e al servizio del pubblico, soprattutto perché realizzata da un club di prima fascia, coinvolto anche nelle coppe europee, con la possibilità di mettere in pratica il sistema anche con l’arrivo dei tifosi dall’estero.

porto stadio
Una panoramica interna dell’Estádio do Dragão di Oporto (Photo by Octavio Passos/Getty Images)
coloradd codice colori daltonici
Una tabella esplicativa del sistema ColorADD.

Questo codice ha vinto nel 2013 il premio ai Vodafone Foundation Mobile For Good Europe Awards, ed è stato già implementato in vari ambiti e luoghi in Portogallo, in anni recenti, come ospedali, scuole, trasporti e uffici pubblici. Nel 2017, inoltre, la casa produttrice di giocattoli Mattel ha realizzato una versione del famoso gioco da tavolo UNO utilizzando il sistema ColorADD.

© Riproduzione Riservata
Share Post
Written by

Fondatore e curatore dei contenuti di Archistadia, è un critico di architettura sportiva, e un fotografo. Laureato in Architettura e Restauro, da oltre dieci anni si occupa di divulgazione sui temi tecnici ed estetici collegati a stadi e impianti sportivi. Cresciuto con la musica Britpop, il calcio inglese e la cultura anni Novanta.