africa stadio 4 agosto ouagadougou burkina faso

Perché molti stadi in Africa hanno una data nel nome?

Molto spesso raccontano di anniversari politici o rivoluzionari, o entrambe le cose.

C’è un’interessante (ma curiosa) abitudine che mescola calcio e cultura in Africa, ed è quella di dare agli stadi non un nome classico ma una data. Giorno e mese, alle volte anche anno, per celebrare qualcosa della propria storia, in particolare eventi politici che hanno segnato il percorso di indipendenza della Nazione, ma che alle volte si sono purtroppo intrecciati a fatti di sangue e momenti di guerra.

Ma quanti stadi hanno una data nel nome, in Africa? L’idea di provare a metterne insieme un po’ è stata dell’utente twitter Rocco Boldyreff Semler, che ha sviluppato un elenco allegando anche una breve spiegazione circa il significato della data storica nel nome.

Li riepiloghiamo qui, seguendo un ordine alfabetico per Nazione.


Stadio 5 Luglio 1962 (Algeri, Algeria)

Giorno della dichiarazione d’indipendenza dell’Algeria.


Stadio 20 agosto 1955 (Algeri; Skikda, Algeria)

Una data ricordata da due stadi, uno ad Algeri e uno nella città di Skidka. La Battaglia di Philippeville (ora Skidka) fu uno dei momenti cruciali della Guerra d’Algeria, e si risolse in una serie di massacri commessi dagli Algerini, seguiti da rappresaglie francesi.


Stadio 19 maggio 1956 (Annaba, Algeria)

Sì, ce ne sono molti in Algeria a quanto sembra. Qui si ricorda lo sciopero generale degli studenti algerini in supporto all’indipendenza.


Stadio 24 Febbraio 1956 (Bel Abbes, Algeria)

Fondazione dell’Unione Generale dei Lavoratori Algerini, sindacato algerino opposto agli interessi coloniali francesi.


Stadio 13 aprile 1958 (Saida, Algeria)

La data della fondazione della squadra di calcio del fronte di liberazione nazionale (FNL) algerino. Oggi chiamato Said Amara Stadium.


Stadio 8 Maggio 1945 (Setif, Algeria)

Massacro di manifestanti a Setif da parte delle autorità coloniali francesi.


Stadio Nazionale 11 Novembre (Talatona, Angola)

Giorno dell’indipendenza dal Portogallo nel 1975.

africa date nomi stadio talatona angola
Lo Stadio 11 Novembre a Talatona, Angola (photo via Sky Sports)

» Leggi anche: Quali sono gli stadi più ripidi al mondo?


Stadio 4 Agosto 1983 (Ouagadougou, Burkina Faso)

Giorno del colpo di stato che portò al potere Thomas Sankara (raccontato in un bel video qui).


Stadio 30 Giugno (Il Cairo, Egitto)

Inizio delle proteste che nel 2013 portarono al rovesciamento del presidente Morsi.


Stadio 28 Settembre (Conakry, Guinea)

Vittoria del “NO” nel referendum per l’indipendenza del 1958: il “no” significava rimanere annessi alla Francia.


Stadio Nazionale 24 Settembre (Bissau, Guinea-Bissau)

Anniversario della dichiarazione d’indipendenza dal Portogallo nel 1973.


Stadio 28 Marzo (Bengasi, Libia)

Data in cui, nel 1970, le forze inglesi lasciarono la Libia. Nel 2013 lo stadio è stato chiuso e si è iniziati a procedere alla sua demolizione, in vista della costruzione di un nuovo grande impianto nazionale da 80mila posti (al momento, però, nulla di tutto questo è ancora avvenuto).


Stadio 11 Giugno (Tripoli, Libia)

Oggi Tripoli Stadium, ricorda il giorno dell’uscita dell’esercito statunitense dalla Libia nel 1970 (è stato sede della finale di Supercoppa Italiana 2002).


Stadio 26 Marzo (Bamako, Mali)

Arresto e deposizione dell’allora dittatore del Mali, Moussa Traorè, nel 1991.

stadio 26 marzo bamako mali africa
Stadio 26 Marzo, a Bamako, Mali.

» Leggi anche: I nuovi stadi inaugurati nel 2021


Stadio 18 Novembre (Khemisset, Marocco)

Anniversario dell’indipendenza del Marocco nel 1955.


Stadio Nazionale 12 Luglio (Ponta Mina, Sao Tomè e Principe)

Anniversario dell’indipendenza dal Portogallo nel 1975


Stadio 7 Marzo (Ben Guerdane, Tunisia)

Vittoria dell’esercito tunisino contro le forze dell’ISIS nella battaglia di Ben Guerdane, nel 2016.

stadio ben guerdane tunisia
Stadio 7 Marzo, Ben Guerdane, Tunisia (photo via europlan)

Stadio 15 Ottobre (Bizerte, Tunisia)

Data dell’uscita delle ultime forze straniere da Bizerte, nel 1961, in seguito alla crisi di Bizerte.


Stadio 7 Novembre (Tunisi; Gafsa, Tunisia)

Anche questa data è ricordata in due stadi diversi del Paese, uno a Tunisi e uno a Gafsa: è il giorno della salita al potere di Ben Ali nel 1987. Lo stadio di Tunisi oggi si chiama Olimpico Hammadi Agrebi, quello di Gafsa semplicemente Olimpico.

» se questo elenco vi ha incuriosito, potete leggere un altro nostro approfondimento dove invece abbiamo parlato di tutti gli stadi del mondo che portano il nome di un santo, qui

wembley libro cunazza banner

© Riproduzione Riservata

Total
9
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero interessarti
Total
9
Share