Le sedi delle finali europee 2022 e 2023

Dall’Ungheria all’Olanda, passando per Monaco e Londra.

Nel corso di una riunione ufficiale ad Amsterdam, il board della UEFA ha deciso le sedi delle finali europee delle competizioni per club, per il biennio 2022-2023. Gli stadi per la finale di Champions League erano già stati annunciati in concomitanza con le decisioni per il 2021, mentre ora si sono aggiunte le scelte per Europa League, Champions League femminile e Supercoppa.

Le finali 2022
  • Champions League: Allianz Arena, Monaco di Baviera (Germania)
  • Europa League: Puskás Aréna, Budapest (Ungheria)
  • Women’s Champions League: Juventus Stadium, Torino (Italia)
  • Supercoppa Europea: Helsinki Olympic Stadium, Helsinki (Finlandia)
juventus-allianz-stadium-torino-architettura
(photo by Antonio Cunazza, tutti i diritti riservati – vietata la riproduzione senza il consenso dell’autore)

Per la Supercoppa Europea la scelta è stata automatica, dopo la rinuncia della Federazione d’Albania che ha ritirato la candidatura della Kombetare Arena di Tirana.

Le finali 2023
  • Champions League: Wembley, Londra (Inghilterra)
  • Europa League: non ancora decisa
  • Women’s Champions League: PSV Stadium, Eindhoven (Olanda)
  • Supercoppa Europea: Kazan Arena, Kazan (Russia)
budapest-arena-puskas
(photo by MTI/KKBK via transylvanianow.com)

© Riproduzione Riservata
Written by

Archistadia.it è una rivista online di architettura sportiva, fondata a gennaio 2015.

No comments

LEAVE A COMMENT