nuovo stadio di milano san siro cancellato

Nuovo stadio di Milano entro il 2030 (e San Siro cancellato del tutto)?

Il progetto che verrà presentato al dibattito pubblico dal 19 settembre sconfessa ogni scelta di conservazione fatta in precedenza.

Il nuovo stadio di Milano cancellerà qualunque memoria storica di San Siro. Nel progetto di Populous che verrà sottoposto al dibattito pubblico dalla prossima settimana, è infatti prevista la cancellazione di ogni singolo elemento rimanente dell’attuale Stadio Meazza, in controtendenza rispetto alle previsioni.

Viene sconfessata ogni decisione precedente, che derivava dalla volontà di inserire nella nuova pianificazione dell’area alcune parti dell’attuale stadio, così da ridargli una funzione utile e allo stesso tempo conservare la testimonianza di un’architettura che ha fatto la storia della città. Al contrario, la novità è che nel nuovo masterplan sparisce qualunque traccia di San Siro e non verrà conservata nemmeno una delle torri elicoidali, la Torre 11, come invece era nelle previsioni).

Il nuovo stadio di Milano sarà accompagnato da una nuova torre alta 87 metri (17 piani), da un centro congressi di 4mila mq e da un centro commerciale di 68mila mq su tre livelli (che avrà l’affaccio verso via Dessiè).

populous nuovo stadio di milano progetto cattedrale
Render di progetto con vista laterale della Cattedrale, il nuovo stadio di Milano nel concept di Populous (img by Populous)

Sul piano di copertura del nuovo complesso realizzato al posto dell’attuale San Siro, verranno inclusi uno spazio per intrattenimento (9mila m), un Museo dello Sport (2.700 mq) e un Centro Attività Sportive (1.300 mq) che ospiterà anche un percorso di running urbano. Tutto sarà immerso in un’area a verde di oltre 50mila metri quadrati.

Il 19 settembre ci sarà l’avvio del dibattito pubblico: avrà la durata di due mesi, durante i quali si potranno fare osservazioni sul progetto e sull’impatto che avrà nel quartiere. Al termine del periodo di dibattito, l’amministrazione valuterà le osservazioni e il da farsi.

Milan e Inter ipotizzano la conclusione del processo di autorizzazione entro il 2023. I lavori inizierebbero a gennaio 2024 e verrebbero ultimati nel 2030. L’investimento complessivo è previsto in 1,2 miliardi di euro.

Visita lo store di Archistadia su Amazon! Trovi tantissimi consigli di acquisto inerenti agli stadi, all’architettura e alla cultura del calcio e dello sport… come per esempio il libro “L’architettura di Milano. La città scritta dagli architetti dal dopoguerra a oggi”, acquistabile qui.

  • tutti gli approfondimenti su San Siro e sulla vicenda del nuovo stadio di Milano sono raccolti qui, Dossier San Siro

© Riproduzione Riservata

Total
5
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero interessarti
Total
5
Share