ipostudio franchi 5_Vista a volo d'uccello

L’analisi della proposta di Ipostudio / Eutropia per il restyling del Franchi

Alcuni spunti utili dalla proposta terza classificata.

Nell’ambito del nostro percorso di analisi critica e il più possibile ad ampio raggio sul tema del restyling dello Stadio Franchi di Firenze, in questo articolo diamo uno sguardo alla proposta terza classificata in graduatoria, firmata da Ipostudio Architetti con Eutropia Architettura, per poter avere un ulteriore metro di confronto nel dettaglio e per stimolare i ragionamenti e le considerazioni in termini culturali e di approccio su edifici storici di questo tipo.

Nel caso della proposta che analizziamo qui (dopo aver visto qui quella seconda classificata, di Corvino+Multari), l’idea firmata dagli studi fiorentini Ipostudio architetti ed Eutropia Architettura riprende il tema della cavea di gradinate interna che lascia un segno architettonico ed estetico importante, perseguendo allo stesso tempo l’armonia con la struttura storica attraverso la reinterpretazione delle linee di base dell’edificio e il dialogo con il paesaggio.

ipostudio franchi 3_vista della Passeggiata Panoramica
Vista esterna di una curva storica nel rapporto con il nuovo stadio interno, nel restyling del Franchi proposto da Ipostudio / Eutropia (img per gentile concessione di Eutropia Architettura)

Il team di progettazione formato dai due studi di architettura è già collaudato da diversi anni, e anche da qui è derivata la decizione di partecipare al Concorso internazionale indetto dal Comune di Firenze per il Masterplan del Quartiere di Campo di Marte ed il restyling dello stadio Artemio Franchi: un’occasione per mettersi alla prova con una sfida probante ma anche per lavorare su un oggetto architettonico che ha rappresentato la storia della propria città.

L’intero progetto, Masterplan+Stadio, nasce da un approccio di estremo rispetto nei confronti dell’opera di Pier Luigi Nervi come vero e proprio monumento moderno che deve essere restituito alla città. Rispettarne la storia ha portato a concepire un Nuovo Stadio pensato come un sistema duale, di memoria brunelleschiana, tra uno scrigno storico, qual è la preesistenza nerviana, e un nuovo oggetto innovativo e tecnologico dalla forma di una foglia bronzata.

La struttura originale dello stadio, ripulita da aggiunte e iperfetazioni incoerenti ereditate dalla storia (v. interventi per i Mondiali ’90) viene restaurata attraverso un’attenta lettura e diventa protagonista assoluta dell’intero intervento, mentre custodisce al suo interno la nuova foglia della cavea delle gradinate, che accetta un ruolo di comprimario di fronte al pre-esistente Monumento ma allo stesso tempo anche di slancio estetico che ne sottolinea la diversità.

ipostudio restyling 1_vista del Nuovo Stadio Franchi
Vista complessiva del rinnovato Franchi, secondo la proposta di Ipostudio / Eutropia (img per gentile concessione di Eutropia Architettura)

La curva delicata della “foglia” immaginata da Ipostudio ed Eutropia si arricchisce dei toni dorati a dare risalto all’intero complesso-stadio, rinnovato nel suo ruolo simbolico per l’area, ma è anche armonica nel bilanciamento con il paesaggio e con il profilo delle colline di Fiesole e Settignano (in questo, ricorda l’approccio estetico che guidò il terzo restyling del Vélodrome di Marsiglia, ne abbiamo parlato qui).

Crediti di progetto Ipostudio/Eutropia x restyling Franchi

TITOLO: Nervi Scoperto

Progetto⁣: Ipostudio ArchitettiEutropia Architettura

Coordinamento di progetto⁣: prof. arch. Carlo Terpolilli, Ipostudio⁣ / arch. Jacopo Carli, Eutropia Architettura⁣

Progetto di restauro⁣: prof.ssa Sara di Resta con Giorgio Danesi, Verdiana Peron, Enrico Toniato, Alberto Zanella⁣

Progetto paesaggistico⁣: Studio Antonio Perazzi⁣

Collaborazione progetto architettonico⁣: quattroterzi.lab ⁣/ arch. Alessandro Tonelli⁣ / De Biasio Progetti⁣

Light Design⁣: light_company_firenze

Impianti elettrici, meccanici, speciali e risparmio energetico⁣: Consilium Firenze⁣

Consulente urbanistica tattica e uso temporaneo degli spazi: Cristina Setti

Strutture⁣: Pini Group Italia

Geologo⁣: GeoMap⁣

Render: quattroterzi.lab

Media e comunicazione:⁣ pressentosa_hub

Data Analysis⁣: Area Proxima

Urbanistica Tattica ed uso temporaneo del luoghi: Arch. Cristina Setti

Consulenza Urbanistica: Alberto Formigli

ipostudio franchi 7_Masterplan di progetto esteso anche alla zona Sud
Masterplan del restyling di Campo di Marte e Stadio Franchi, secondo la proposta di Ipostudio / Eutropia (img per gentile concessione di Eutropia Architettura)
ipostudio franchi 6_vista del Nuovo Parco dello Sport
Vista esterna del parco verso il Franchi trasformato, secondo la proposta di Ipostudio / Eutropia (img per gentile concessione di Eutropia Architettura)
franchi ipostudio eutropia sezione
Sezione prospettica del rapporto fra vecchie e nuove gradinate del rinnovato Franchi, secondo la proposta di Ipostudio / Eutropia (img per gentile concessione di Eutropia Architettura)
ipostudio franchi 2_vista della Galleria Nervi Mercato rionale
Vista nuova galleria nel restyling del Franchi proposto da Ipostudio / Eutropia (img per gentile concessione di Eutropia Architettura)
ipostudio franchi 9_La nuova Curva Fiesole
Vista interna verso la nuova Curva Fiesole, nella proposta di restyling dello Stadio Franchi di Ipostudio / Eutropia (img per gentile concessione di Eutropia Architettura)
ipostudio franchi restyling 0_Inserimento Paesaggistico
Inserimento paesaggistico del rinnovato Franchi, secondo la proposta di Ipostudio / Eutropia (img per gentile concessione di Eutropia Architettura)

Grazie a Jacopo Carli, e agli studi Ipostudio Architetti ed Eutropia Architettura per la gentilissima disponibilità

© Riproduzione Riservata

Total
9
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero interessarti
Total
9
Share