motovelodromo torino vista aerea 2016-header sport impianti

Il Padel entra al Motovelodromo X TSport

Un articolo in collaborazione con Sport&Impianti – TSport.

Spazi sportivi per la cittadinanza, e dove ricavarli. Potrebbe essere questo (parafrasando il titolo di una recente saga cinematografica fantasy) il concetto che sta guidando la riqualificazione del Motovelodromo di Torino.

Un intervento a lungo atteso dal quartiere, e dalla città, e che finalmente si sta concretizzando con l’obiettivo di restituire alla zona un rinnovato polo sportivo accessibile a tutti e, allo stesso tempo, riuscendo a conservare e valorizzare un’architettura sportiva storica che rischiava di scomparire.

Per quello che è attualmente l’impianto sportivo più antico del Piemonte, fra quelli esistenti (ne avevo scritto qui), e che ha legato il suo nome alla grande storia del ciclismo e ai passaggi sporadici di calcio e rugby, il futuro si chiama PADEL.

Grazie all’intervento della società Padel M2 che ha rilevato la struttura dal Comune, impegnandosi nel progetto di recupero, il rinnovato anello di pista ora abbraccia uno spazio verde convertito alle architetture trasparenti e regolari del gioco del padel (8 campi), a cui si aggiungono 4 campi da beach volley, e un’integrazione perfetta fra le parti storiche (e tutelate dai Beni Culturali) con quelle di nuova realizzazione.

La pubblicazione cartacea integrale di questo approfondimento è su TSPORT n345, mentre la versione online si può leggere sul sito web di Sport&Impianti, qui

motovelodromo torino vista aerea 2016
Vista aerea del Motovelodromo di Torino, nel 2016.
motovelodromo torino prima panoramica 2016
Vista interna panoramica del Motovelodromo nel 2016, quando la struttura era adibita solo a pochi eventi e ritrovi sportivi (photo by Antonio Cunazza / Archistadia – tutti i diritti riservati)
motovelodromo torino padel campi
La disposizione dei nuovi campi di Padel sul prato del Motovelodromo di Torino (foto Motovelodromo Torino)

© Riproduzione Riservata

Total
4
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero interessarti
Total
4
Share