Addio “Underhill”: demolito dopo 111 anni lo stadio del Barnet

Si chiude la storia dello storico impianto londinese e casa del Barnet FC.

Nemmeno Underhill ha potuto resistere, né allo scorrere del tempo né alle necessità del calcio contemporaneo. Dopo 111 anni l’ex stadio del Barnet FC viene demolito, aggiungendosi alla lista degli storici impianti londinesi ormai defunti.

Situato nel quartiere omonimo di Barnet, nel nord di Londra, lo stadio era stato inaugurato nel 1907, ed era diventato recentemente fra i più longevi impianti inglesi ancora in uso. Fin dalla sua inaugurazione. Underhill era il campo da gioco anche di molte squadre amatoriali della zona, fra le quali il Barnet Alston. La fusione di questi ultimi con l’Avenue FC (anche denominati Barnet FC) aveva dato vita nel 1912 al Barnet & Alston FC, club che aveva poi assunto la denominazione attuale nel 1919.

barnet underhill stadio londra
L’ingresso al settore ospiti dello stadio Underhill, Barnet FC, Londra (photo by David Howard / CC BY 2.0 Wikimedia Commons)
barnet underhill stadio londra
(photo by Barnet FC)

Molte storie di calcio sono passate da Underhill nel corso di più di un secolo di vita, ma già dal 2013 lo stadio non era più la casa delle Bees (le api, soprannome del club), intanto migrati al nuovo stadio The Hive per una carenza di adeguati servizi e infrastrutture nel vecchio impianto. Ma Underhill era anche lo stadio con il campo in discesa in direzione nord-sud, da porta a porta, e uno dei pochi al mondo a poter vantare ben sette gradinate diverse, fra le quali il settore separato dedicato alle famiglie, nell’angolo nord-est, e il settore scoperto a posti in piedi, in gradinata nord, storicamente riservato ai residenti della zona (ma negli ultimi anni anche aperto ai tifosi ospiti).

Una serie di lavori di adeguamento e ampliamento avevano permesso allo stadio di essere in linea con i requisiti infrastrutturali della Football League inglese, in particolare con la realizzazione della Tribuna Sud da poco più di mille posti, nel 2008, l’aggiunta di una porzione coperta da 240 posti nel settore ospiti, e l’ammodernamento dei fari di illuminazione, nel 2010, che sostituirono i riflettori installati nel 1962. All’inizio della stagione 2010/2011, Underhill era arrivato a una capienza complessiva di 6.023 posti.

Raggiunto il calcio professionistico solo nel 1991, il Barnet FC non ha mai vissuto la grande ribalta del football, raggiungendo al massimo la terza divisione in una sola occasione. Negli anni ’90 e 2000, Underhill è anche stato lo stadio della Squadra Riserve dell’Arsenal, mentre la Prima Squadra dei Gunners ogni anno veniva a giocare qui un’amichevole estiva contro i padroni di casa, appuntamento fisso d’apertura delle preparazioni estive dei Gunners prima dell’avvento delle tournee esotiche internazionali.

Underhill, Barnet FC, dati e statistiche utili
  • partita inaugurale, Barnet Alston vs Crystal Palace 1-0, 7 settembre 1907
  • ultima partita ufficiale, Barnet vs Wycombe Wanderers 1-0, 20 aprile 2013
  • match celebrativo dei 100 anni dello stadio, Barnet vs Crystal Palace 2-3, 25 luglio 2007
  • massima affluenza di sempre, 11.026 spettatori, Barnet vs Wycombe Wanderers, 23 febbraio 1952

Oggi, sul luogo dell’ormai demolito stadio Underhill, è stato costruito l’edificio della scuola di medicina St John Ambulance.

© Riproduzione Riservata
Post Tags
Share Post
Written by

Archistadia.it è una rivista online di architettura sportiva e divulgazione culturale, fondata a gennaio 2015.