La costruzione del nuovo stadio di Sydney sta procedendo molto bene

È appena iniziata l’installazione dei seggiolini nel nuovo Sydney Football Stadium.

Il cantiere del nuovo stadio dei Sydney FC, il Sydney Football Stadium, ha recentemente assistito a un passaggio importante nel calendario di realizzazione dell’impianto. La fase di installazione dei primi seggiolini è infatti iniziata con il montaggio di 900 sedili in quello che diventerà l’anello intermedio della gradinata sud, già completata con le prime tre campate e pronta a essere ultimata nei primi mesi del 2022.

La prima pietra del nuovo stadio era stata posata nella primavera 2020 e per lo storico impianto di Sydney questa sarà la “terza vita” architettonica, dopo il primo edificio del 1911 (che oggi si troverebbe nel parcheggio adiacente allo stadio) e il secondo, inaugurato nel 1988 (ne parlavamo su Archistadia in un articolo specifico, qui).

Il nuovo Sydney Football Stadium avrà una capienza complessiva di 45mila posti, suddivisi in una doppia configurazione: una parte inferiore da 30mila posti, sempre aperta al pubblico, e un livello superiore da 15mila posti aggiuntivi per calcio e rugby, schermabile all’occorrenza con pannelli dedicati.

Il design dei posti a sedere per il nuovo Sydney Football Stadium è stato ideato dal pluripremiato artista indigeno Tony Albert, e ha come tema “Two Worlds Colliding”, due mondi che si incontrano. Il disegno rende al meglio se visto nella sua interezza, e vive sul rapporto fra le rappresentazioni dei due elementi fondamentali, terra e acqua. La terra è indicata da forme geometriche che richiamano il diamante e simboleggiano la continuità della natura, ed è inserito nelle due gradinate dietro le porte, mentre una serie di bolle a cerchi concentrici rappresentano l’acqua creando uno sviluppo più armonico e dinamico su entrambe le tribune centrali.

«Sono convinto che l’arte abbia la capacità di elevare la nostra esperienza della vita quotidiana, trasformando ambienti in modo da migliorarci e creando un sentimento di emozione», ha spiegato Tony Albert. «Il tema dei mondi contrastanti è pensato in forma di contatto, di comunione. È l’idea di una competizione fondamentalmente amichevole dove due elementi, o due squadre, si incontrano».

sydney-nuovo-allianz-stadium
(photo by Cox Architects)
sydney nuovo stadio calcio installazione seggiolini interno
Fase di installazione dei primi seggiolini nella futura gradinata sud del nuovo Sydney Football Stadium (photo by Sydney FC)
sydney nuovo stadio calcio vista interna
Render con vista interna del nuovo stadio di calcio Sydney Football Stadium (photo via Sydney FC)
sydney nuovo stadio calcio vista aerea render
Render con vista aerea del nuovo stadio di calcio Sydney Football Stadium all’interno del tessuto urbano cittadino (photo via Infrastructure NSW)

La costruzione del nuovo stadio di Sydney è anche uno strumento per rilanciare l’economia locale. Il riassetto urbano complessivo creerà un rinnovato distretto con spazi aperti, aree giochi per bambini, un nuovo bar e un ristorante. Attualmente il cantiere conta circa 1.100 lavoratori sul posto ogni giorno, a cui seguiranno 600 posti di lavoro quando lo stadio sarà in funzione, e nell’orbita della realizzazione dell’impianto sono stati assegnati contratti per un valore di circa 300 milioni di dollari a fornitori e appaltatori locali nello stato del New South Wales (NSW), fra cui una fattoria nella zona di Western Sydney scelta specificamente per la produzione di erba destinata al campo da gioco.

il nuovo Sydney football stadium, che continuerà a essere vicino di casa del Cricket Ground, è progettato dallo studio Cox Architecture e i lavori sono affidati all’impresa John Holland. Le tempistiche di cantiere attuali confermano l’inaugurazione per ottobre 2022 per quello che sarà un progetto dal costo di oltre 400 milioni di euro.

© Riproduzione Riservata
Post Tags
Share Post
Written by

Archistadia.it è una rivista online di architettura sportiva e divulgazione culturale, fondata a gennaio 2015.