stadio lione

Groupama ha rinnovato il contratto naming per lo stadio dell’Olympique Lione

Il Parc OL di Lione continuerà a chiamarsi Groupama Stadium fino al 2025.

L’Olympique Lione ha ufficializzato il prolungamento fino al 2025 del contratto di partnership con Groupama per i naming rights del suo stadio, il Parc OL. Il nuovo contratto, di ulteriori tre stagioni rispetto al precedente, include la denominazione sia dello stadio (Groupama Stadium) sia del centro di allenamento del club (Groupama Training Center) e segue un rapporto di collaborazione avviato nel 2017 e, inizialmente, prolungato per il biennio 2020-2022.

Il rinnovo del contratto con il gruppo assicurativo Groupama Rhône-Alpes Auvergne rafforza una partnership fra la società francese e l’Olympique Lione che arriverà così a una durata complessiva di 8 anni nel 2025 e che rimane molto importante a livello strategico per la pianificazione a medio termine del club.

Il Parc OL è il nuovo stadio dell’Olympique Lione che ha sostituito l’utilizzo della storica Gerland come casa del club (ne abbiamo parlato in un approfondimento dedicato, qui). Inaugurato il 9 gennaio 2016, e progettato dallo studio Populous, è costato circa 450 milioni di euro e ha una capienza di poco inferiore ai 60mila posti. Ha già ospitato una finale di Europa League (2018) ed è situato nella periferia est della città di Lione.

© Riproduzione Riservata
Total
0
Shares
Potrebbero interessarti
Total
0
Share