Rivista online di architettura sportiva

Sorteggio Europa League 2017/2018: possibili distanze e trasferte

europa league 2017 2018 sorteggio pallone



Oggi alle h13 il sorteggio per i gironi di UEFA Europa League, vediamo i possibili accoppiamenti e le distanze delle trasferte ipotizzabili per le squadre italiane.

L’Europa League 2017/2018 parte ufficialmente con i sorteggi della fase a gironi, in programma oggi alle h13 a Montecarlo. Inizia qui la lunga strada che porterà alla finale del 16 maggio 2018, allo stadio Parc OL di Lione.

 diretta tv su Sky Sport 3 e Sky SuperCalcio, dalle h13.00

48 squadre da 29 nazioni diverse e tre club italiani ai nastri di partenza: Lazio, Milan, (in 1^ fascia) e Atalanta (in 3^ fascia).


Andiamo a scoprire i possibili accoppiamenti in termini di distanze e trasferte per le squadre italiane.

✈️ Trasferta più lunga possibile – per Lazio e Milan la trasferta più lunga possibile sarà contro l’Astana, in Kazakhstan, mentre l’Atalanta – che non può affrontare i kazaki essendo nella stessa fascia di sorteggio – il viaggio più lontano potrebbe essere in Israele contro il Maccabi:

  • Atalanta – Maccabi Tel Aviv (Tel Aviv, Israele), 2.600 km
  • Lazio – Astana FK (Astana, Kazakhstan), 4.500 km
  • Milan – Astana FK (Astana, Kazakhstan), 4.500 km

🚌 Trasferta più breve possibile – l’avversario più “vicino” per Milan e Atalanta non può che essere al di là delle Alpi, in questo caso il Lugano (inserito in 4^ fascia). Per la Lazio, invece, la trasferta più breve sarebbe quella in Croazia, contro il Rijeka:

  • Atalanta – Lugano (Lugano, Svizzera), 65 km
  • Lazio – Rijeka (Fiume, Croazia), 400 km
  • Milan – Lugano (Lugano, Svizzera), 60 km
parc ol lione





Oltre alla singola trasferta, proviamo a ipotizzare nel complesso il girone più “lontano” e quello più “vicino” per le squadre italiane (squadre ordinate secondo le fasce di sorteggio).

Il girone “più distante”

MILAN
2^ fascia – Maccabi Tel Aviv (Tel Aviv, Israele), 2.650 km
3^ fascia – Astana FK (Astana, Kazakhstan), 4.500 km
4^ fascia – Konyaspor (Konya, Turchia), 2.100 km

LAZIO
2^ fascia – Lokomotiv Mosca (Mosca, Russia), 2.400 km
3^ fascia – Astana FK (Astana, Kazakhstan), 4.500 km
4^ fascia – Östersund (Östersund, Norvegia), 2.400 km

ATALANTA
1^ fascia – Zenit (San Pietroburgo, Russia), 2.000 km
2^ fascia – Maccabi Tel Aviv (Tel Aviv, Israele), 2.600 km
4^ fascia – Apollon Limassol (Limassol, Cipro), 2.300 km


***

Il girone “più vicino”



MILAN
2^ fascia – Nizza (Nizza, Francia), 250 km
3^ fascia – Rijeka (Fiume, Croazia), 400 km
4^ fascia – Lugano (Lugano, Svizzera), 60 km

LAZIO

2^ fascia – Nizza (Nizza, Francia), 450 km
3^ fascia – Rijeka (Fiume, Croazia), 400 km
4^ fascia – Lugano (Lugano, Svizzera), 500 km

ATALANTA

1^ fascia – RB Salisburgo (Salisburgo, Austria), 350 km
2^ fascia – Nizza (Nizza, Francia), 290 km
4^ fascia – Lugano (Lugano, Svizzera), 65 km



aggiornamento 25 agosto 2017 – composizione ufficiale dei gironi di Europa League 2017/2018

gruppo D – MILAN, Austria Vienna (Austria), Rijeka (Croazia), AEK Atene (Grecia)


gruppo E – Ol. Lione (Francia), Everton (Inghilterra), ATALANTA, Apollon Limassol (Cipro)




gruppo K – LAZIO, Nizza (Francia), Zulte Waregem (Belgio), Vitesse (Olanda)




fasce sorteggio europa league 2017 2018
grafica via twitter/Fulvio Santucci

*

Condividi questo articolo sui social e commenta con le tue opinioni, critiche o consigli. Per scrivermi via email o seguirmi sui profili Facebook, Twitter e Instagram, fai riferimento alla pagina “Contatti”.

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il nome dell’autore e del blog, e il link all’articolo originale.
Post Tags
Share Post
Written by

Fondatore e direttore di Archistadia. Sono un autore e critico di architettura sportiva, laureato in Architettura e Restauro al Politecnico di Torino, e mi occupo di stadi e impianti sportivi da oltre dieci anni. Sono cresciuto con la cultura britpop anni Novanta. E sono quello che in vacanza vi chiederà di andare a vedere lo stadio.

No comments

LEAVE A COMMENT