san mames athletic bilbao tifosi

Cosa sarà il nuovo Animation Stand al San Mamés di Bilbao

Un settore in Curva Nord dedicato ai giovani tifosi, per cori, coreografie e una migliore atmosfera durante le partite.

Dal settembre 2013, quando il nuovo San Mamés è stato inaugurato, l’Athletic Bilbao ha lavorato con costanza per migliorare il rapporto fra i suoi tifosi e lo stadio e per potenziare l’atmosfera durante le partite – un aspetto che nel vecchio storico impianto del club era invece una caratteristica naturale e ormai diventata iconica.

Sono stati fatti passi avanti sia dal punto di vista dei servizi (l’introduzione di scale mobili e percorsi d’accesso ottimizzati per tifosi con disabilità) e del pre-partita (musica e giochi dinamici di luce), ma anche riguardo la realtà dei supporter in gradinata, come l’introduzione di un settore Safe Standing a posti in piedi (ne avevamo parlato qui). Ora, in vista dell’inizio della stagione 2022/23, l’Athletic ha predisposto la realizzazione di un Animation Stand in curva nord, per migliorare ulteriormente l’atmosfera durante le partite.

bilbao-stadio-san-mames
Panoramica interna in notturna del nuovo San Mamés di Bilbao (Photo by David Ramos/Getty Images via OneFootball)

In realtà, non va letto in senso letterale di “animazione” fine a sé stessa, ma sarà una parte di settore ricavata dal primo anello di gradinata Nord e dedicata ai giovani tifosi abbonati, con l’obiettivo di coinvolgerli ancor di più e dargli uno spazio specifico dal quale lanciare cori e coreografie, potenziando così la qualità del tifo durante le gare.

Il cosiddetto Animation Stand, infatti, è risultato essere una delle richieste principali emerse da un recente sondaggio che il club ha condotto tra i suoi tifosi. E oltre la metà degli abbonati Under 28 l’hanno indicata come una delle cose principali da inserire nello stadio.

C’è anche un altro obiettivo, quindi, che è quello di incoraggiare le generazioni più giovani ad assistere alle partite dell’Athletic al San Mamés e infatti, l’Animation Stand sarà dedicato soprattutto ai “Gazte Abonos”, che è la definizione di una tipologia di abbonato del club con età inferiore ai 28 anni.

La previsione è di raddoppiare il numero di abbonati Under 28 in Gradinata Nord nella stagione 22/23, coinvolgendoli in un settore a loro dedicato e stimolando un’atmosfera di tifo che a quel punto possa coinvolgere l’intera curva del San Mamés, collegando fra loro gli altri settori del primo anello.

Il Nuevo San Mamés è stato progetto dall’architetto César Azcárate, con ACXT-Idom, e dalla sua inaugurazione è stato insignito di vari riconoscimenti a livello architettonico e sportivo, con premi ricevuti anche durante i prestigiosi World Architecture Festival (2015), World Football Summit (2017) e World Design Awards (2020).

© Riproduzione Riservata

Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero interessarti
Total
1
Share