Rivista online di architettura sportiva

Rugby, Sei Nazioni 2018: c’è anche il Vélodrome di Marsiglia

sei nazioni 2018 stadi calendario torneo


Al via il Sei Nazioni 2018 di rugby, con il Vélodrome di Marsiglia che ospiterà eccezionalmente Francia-Italia.



Ritorna il Sei Nazioni di rugby, quest’anno in programma dal 3 febbraio al 17 marzo. Il torneo continentale, che si gioca dal 1883 – all’epoca come Home Championship per le sole quattro nazioni britanniche – quest’anno avrà l’eccezione di 7 stadi per 6 Nazionali.


scorri l’articolo per il calendario completo del torneo


Oltre ai sei impianti delle rispettive Nazioni partecipanti, infatti, si aggiungerà il Vélodrome di Marsiglia – che ospiterà Francia-Italia il prossimo 23 febbraio, durante la 3^ giornata del torneo.

Non è la prima volta nella storia del torneo che una Nazione disputi le sue partite interne in due stadi diversi, ma bisogna tornare a quasi un secolo fa per trovare dei riscontri. Nel Cinque Nazioni 1914 la Francia giocò sia al vecchio Parc des Princes che allo Stade de Colombes (situazione che si ripetè nel 1920).

Anche Galles e Irlanda, agli inizi del ‘900, erano solite giocare in più di uno stadio. I gallesi si dividevano fra l’Arms Park (antenato dell’attuale Millenium Stadium) e il St Helen’s Ground, a Swansea, mentre l’Irlanda affiancava allo storico Lansdowne Road località diverse, come Cork o Belfast.

Gli stadi del Sei Nazioni 2018 saranno (in ordine alfabetico per Nazione):
  • Galles – Millenium/Principality Stadium, Cardiff
  • Francia – Stade de France, Parigi + Vélodrome, Marsiglia
  • Inghilterra – Twickenham, Londra
  • Irlanda – Aviva Stadium, Dublino
  • ITALIA – Stadio Olimpico, Roma
  • Scozia – Murrayfield, Edimburgo

Qui di seguito il calendario del torneo e gli stadi presentati nei loro dettagli architettonici e in una veduta interna sul campo.


📺 Tutte le partite saranno visibili in diretta tv su DMAX, canale 56 digitale terrestre e canale 136 di Sky.

1ª giornata
sab 03/02/2018 15:15 Galles-Scozia @ Cardiff
sab 03/02/2018 17:45 Francia-Irlanda @ Parigi
dom 04/02/2018 16:00 Italia-Inghilterra @ Roma


2ª giornata
sab 10/02/2018 15:15 Irlanda-Italia @ Dublino
sab 10/02/2018 17:45 Inghilterra-Galles @ Londra
dom 11/02/2018 16:00 Scozia-Francia @ Edimburgo


3ª giornata
ven 23/02/2018 21:00 Francia-Italia @ Marsiglia
sab 24/02/2018 15:15 Irlanda-Galles @ Dublino
sab 24/02/2018 17:45 Scozia-Inghilterra @ Edimburgo


4ª giornata
sab 10/03/2018 15:15 Irlanda-Scozia @ Dublino
sab 10/03/2018 17:45 Francia-Inghilterra @ Parigi
dom 11/03/2018 16:00 Galles-Italia @ Cardiff


5ª giornata
sab 17/03/2018 13:30 Italia-Scozia @ Roma
sab 17/03/2018 15:45 Inghilterra-Irlanda @Londra
sab 17/03/2018 18:00 Galles-Francia @ Cardiff

*
L’EDIZIONE FEMMINILE
Non mancherà ovviamente l’edizione femminile del Sei Nazioni (qui il calendario), con i seguenti stadi:

  • Galles – Parc Eirias, Colwyn Bay
  • Francia – Stade Furiani, Furiani (Bastia)
  • Inghilterra – Twickenham Stoop Stadium, Londra
  • Irlanda – Donnybrook Stadium, Dublino
  • ITALIA – Stadio Mirabello, Reggio Emilia
  • Scozia – Scotstoun Stadium, Glasgow



sei nazioni 2018 stadi calendario torneo

sei nazioni 2018 stadi calendario torneo



ph header © youngs.co.uk

*
Condividi questo articolo sui social e commenta con le tue opinioni, critiche o consigli. Per scrivermi via email o seguirmi sui profili Facebook, Twitter e Instagram, fai riferimento alla pagina “Contatti”.


Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il nome dell’autore e del blog, e il link all’articolo originale.
Post Tags
Share Post
Written by

Fondatore e direttore di Archistadia. Sono un autore e critico di architettura sportiva, laureato in Architettura e Restauro al Politecnico di Torino, e mi occupo di stadi e impianti sportivi da oltre dieci anni. Sono cresciuto con la cultura britpop anni Novanta. E sono quello che in vacanza vi chiederà di andare a vedere lo stadio.

No comments

LEAVE A COMMENT