a
Rivista online di architettura sportiva

Premier League: Tottenham-Manchester United, nuovo record spettatori …ma non di sempre

record spettatori tottenham manchester united wembley

Il record di spettatori segnato da Tottenham-Manchester United non ha superato quello stabilito nel 1948.

Ieri sera, in occasione della partita di Premier League a Wembley, Tottenham-Manchester United, è stato registrato un dato da record: 81.978 spettatoriSi tratta dell’affluenza più alta nella storia della Premier League… ma non nella storia del calcio inglese.

La Premier League, infatti, è nata nel 1992 – con format rivoluzionato rispetto alla vecchia First Division – e il dato spettatori registrato ieri sera si riferisce solo a questo periodo di tempo.

Rimane imbattuto il record assoluto per la massima divisione inglese, registrato il 17 gennaio 1948: 83.260 spettatori per Manchester United-Arsenal, dell’allora First Division.

La curiosità di questi due record sta nel “dove” si sono giocate le due partite: in entrambi i casi, Tottenham e Manchester United non hanno fatto registrare questo record nel loro stadio.

Il Tottenham quest’anno gioca “in affitto” a Wembley, l’impianto nazionale inglese, mentre procedono i lavori di costruzione del nuovo stadio.

Nel 1948 il Manchester giocò quella partita al Maine Road, lo stadio dei rivali del City. Per tre anni, dal ’46 al ’49, i Red Devils giocarono “in casa” nello storico impianto dei cugini, mentre Old Trafford era in ricostruzione dopo i danni subìti durante la II Guerra Mondiale.

Record assoluto del calcio inglese (per le partite di club) restano gli 84.569 spettatori, accorsi per seguire Manchester City-Stoke City, sempre al Maine Road, per il sesto turno di FA Cup il 3 marzo 1934.

record spettatori manchester maine road
Lo stadio Maine Road, in una foto degli anni ’30

*
Condividi questo articolo sui social e commenta con le tue opinioni, critiche o consigli. Per scrivermi via email o seguirmi sui profili Facebook, Twitter e Instagram, fai riferimento alla pagina “Contatti”.


Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il nome dell’autore e del blog, e il link all’articolo originale.
Post Tags
Share Post
No comments

LEAVE A COMMENT