a
Rivista online di architettura sportiva

Madrid: il Rayo Majadahonda giocherà al Wanda Metropolitano

rayo majadahonda madrid wanda metropolitano

L’Atlético metterà a disposizione il suo stadio per le partite interne della piccola squadra di Madrid



Il Wanda Metropolitano ospiterà le partite di due campionati diversi nella stagione 2018/19. Lo stadio dell’Atlético Madrid, infatti, non vedrà soltanto le partite della squadra allenata da Simeone, ma anche quelle del Rayo Majadahonda, in seconda divisione.


Il Rayo Majadahonda, che giocherà nella Liga 1|2|3 2018/2019 (la Segunda Division, o serie B spagnola), è una squadra locale, con sede a Majadahonda, una cittadina di circa 70.000 abitanti a 16 km da Madrid.


Lo stadio del Rayo è il Cerro del Espino, un impianto da 3.000 posti attualmente in fase di ristrutturazione (la squadra ha ottenuto la promozione dalla terza serie nella stagione appena conclusa). Per riuscire a iscriversi al campionato, e trovare uno stadio che accolga le proprie partite interne fino al termine dei lavori, l’Atlético è venuto in soccorso del Rayo, offrendo il suo stadio da 67.000 posti e 5 stelle Uefa (unico impianto a vantare questa categoria, in Spagna).


rayo majadahonda madrid wanda metropolitano
Estadio Cerro del Espino

*
Ti è piaciuto questo articolo?
Sempre più persone apprezzano Archistadia e i suoi contenuti. La lettura di questo sito web sarà sempre gratuita e accessibile a tutti ma Archistadia ha dei costi. Dietro ogni articolo c’è un importante impegno di tempo, lavoro e dedizione.
Se vuoi che Archistadia continui a essere un sito di approfondimento di qualità aperto a tutti, contribuisci con una donazione. Basta anche 1 €, qualunque sia il tuo contributo aiuterai questo progetto a continuare e a migliorare costantemente. Grazie!


Sostieni Archistadia

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il nome dell’autore e del blog, e il link all’articolo originale.

Post Tags
Share Post
No comments

LEAVE A COMMENT