7 foto del rapporto fra il Principe Filippo e il calcio

È soprattutto il racconto di tanti cerimoniali pre-partita.

Il Principe Filippo, duca di Edimburgo, e principe consorte della Regina Elisabetta II d’Inghilterra, è scomparso all’età di 99 anni nella giornata di venerdì 9 aprile 2021, e il mondo del calcio e dello sport si è unito al cordoglio per una delle figure più iconiche del Novecento, ma anche per quello che è stato un grande sportivo nel corso della sua vita, e che aveva presenziato in veste ufficiale a molte storiche partite di calcio del secolo.

Ottimo giocatore di cricket in gioventù, e anche di polo fino a un’età piuttosto avanzata, l’immagine più rappresentativa del Principe Filippo è quella di lui coinvolto nel cerimoniale pre-partita di una qualunque grande finale giocata in terra britannica, intento a stringere mani alle due squadre mentre i rispettivi capitani gli presentano uno a uno i calciatori.

Poche volte ha avuto il compito di premiare direttamente i vincitori di un trofeo, un onore riservato alla Regina, come per esempio nel caso più famoso, nel 1966, quando si trovava a fianco della consorte al momento della consegna della Coppa del Mondo a Bobby Moore, sul palco di Wembley. Ma spesso il Principe Filippo ha rivestito il ruolo ufficiale principale, presenziando a importanti inaugurazioni come la cerimonia di apertura dell’Emirates Stadium, il 26 ottobre 2006 (nonostante lo stadio fosse già utilizzato dall’estate).

Ripercorriamo il rapporto del Principe Filippo con il calcio e gli stadi del Novecento, attraverso questa fotogallery.

Una fotogallery del Principe Filippo e del suo rapporto con il calcio
principe filippo europei 1996 wembley
(photo via Imago Images)

Il saluto del Principe Filippo alla squadra della Germania, prima della finale di EURO 96 a Wembley, che i tedeschi vinceranno 2-1 contro la Repubblica Ceca (photo via Imago Images)


principe filippo fa cup blackpool wembley
(photo via Imago Images/Colorsport)

Il Principe Filippo saluta Stan Mortensen (Blackpool) prima dell’inizio della finale di FA Cup 1953 a Wembley. Mortensen segnerà una tripletta nella vittoria del Blackpool per 4-3 contro il Bolton (photo via Imago Images/Colorsport)


principe filippo inghilterra mondiali 1966
(photo via Imago Images/United Archives)

Il Principe Filippo osserva sorridente il capitano dell’Inghilterra Bobby Moore, che ha appena ricevuto dalla Regina il trofeo della Coppa del Mondo 1966, vinto dopo il 4-2 in finale a Wembley contro la Germania Ovest (photo via Imago Images/United Archives)


Leggi anche: Club Wembley, tutti i club che hanno giocato “in casa” nello stadio nazionale inglese

principe filippo duncan edwards
(photo via Imago Images/Colorsport)

Il Principe Filippo stringe la mano al giovane campione del Manchester United, Duncan Edwards, durante la presentazione alle squadre prima della finale di FA Cup 1957 contro l’Aston Villa, a Wembley. L’anno successivo, Edwards e parte di quella fantastica squadra del Manchester United periranno nell’incidente aereo di Monaco di Baviera (photo via Imago Images/Colorsport)


principe filippo bobby charlton wembley
(photo via Imago Images/Colorsport)

Il Principe Filippo saluta Bobby Charlton, del Manchester United, durante il cerimoniale pre-partita della finale di FA Cup 1963 contro il Leicester City, a Wembley (photo via Imago Images/Colorsport)


principe filippo inaugurazione emirates stadium arsenal
(photo via Arsenal FC)

Il Principe Filippo scambia qualche parola con Thierry Henry (a dx) e con la squadra dell’Arsenal, nel giorno della cerimonia di inaugurazione ufficiale del nuovo Emirates Stadium, il 26 ottobre 2006 (photo via Arsenal FC)


Leggi anche: Color “rosso Highbury”

principe filippo inaugurazione emirates stadium arsenal-2
(photo via Arsenal FC)

Il presidente dell’Arsenal, Peter Hill-Wood (a sx), e il Principe Filippo svelano la targa commemorativa, nel giorno della cerimonia di inaugurazione ufficiale del nuovo Emirates Stadium, il 26 ottobre 2006 (photo via Arsenal FC)


principe filippo olimpiadi
(photo via Imago Images/United Archives International)

foto bonus #1: il Principe Filippo si congratula con Derek Allhusen, che ha appena vinto la medaglia d’oro nell’equitazione ai Giochi Olimpici di Londra 1968 (photo via Imago Images/United Archives International)


principe filippo wimbledon lewis hoad
(photo via Imago Images/ZUMA Press/Keystone)

foto bonus #2: il Principe Filippo premia l’australiano Lewis Hoad con il trofeo di campione del torneo singolare maschile di Wimbledon nel 1957 (photo via Imago Images/ZUMA Press/Keystone)

Leggi anche: Wimbledon, i 150 anni dell’All England Club

© Riproduzione Riservata

Written by

Archistadia.it è una rivista online di architettura sportiva e divulgazione culturale, fondata a gennaio 2015.