osasuna riconoscimento facciale ingresso stadio

L’Osasuna avvia i test per il riconoscimento facciale dei tifosi

Potrà ottimizzare l’ingresso allo stadio ma rimarrà sempre utilizzabile su base volontaria.

Fra quanto tempo si entrerà allo stadio solo grazie al riconoscimento del volto? Forse prima di quel che si pensa, dato che l’Osasuna sta avviando la sperimentazione per le sue gare casalinghe di Liga – a cominciare dalla partita interna contro l’Alavés di domenica 10 aprile. L’implementazione di questa tecnologia pionieristica nel calcio spagnolo è effettuata dalla società dasGate, e punta a essere un nuovo sistema di accesso allo stadio su base volontaria, che affianca le altre modalità di ingresso già esistenti nell’impianto del club spagnolo, l’Estadio El Sadar, come biglietti cartacei, tessere di abbonamento, biglietti su smartphone o QR code, ecc.

Oltre alla sperimentazione pratica, questo test rivela gli ambiziosi passi che l’Osasuna sta facendo per digitalizzare i servizi dello stadio El Sadar, in particolare dopo l’ampio intervento di ristrutturazione e ammodernamento operato negli ultimi due anni.

link diretto al video

osasuna stadio el sadar vista interna
Vista interna dello stadio dell’Osasuna, l’Estadio El Sadar (photo via playbook)

L’ingresso dedicato al test tecnologico sarà il Gate 7 dello stadio, organizzato in accordo con LaLiga e dove sarà presente il sistema di controllo biometrico dedicato. Una volta verificato il successo dell’implementazione, questa tecnologia verrà progressivamente estesa al resto dei cancelli dello stadio, ma sempre come opzione volontaria per gli abbonati del club, mai obbligatoria. L’idea dell’Osasuna è arrivare ad avere un tornello di verifica facciale per ogni gate dello stadio, così da poter lasciare ai tifosi la scelta se utilizzare questo sistema o quelli con tessera tradizionale.

Il sistema dasGate funziona partendo da una pre-registrazione che l’utente completa tramite il proprio smartphone, inquadrando l’abbonamento e poi il proprio volto. A quel punto, i dati sono inseriti nel database e il tifoso verrà riconosciuto dal tornello di controllo biometrico a ogni partita successiva, in modo immediato e sicuro (semplificando, con la stessa immediatezza della verifica del Telepass al passaggio di un casello autostradale).

© Riproduzione Riservata

Total
8
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero interessarti
Total
8
Share