open house torino 2022 locandina

Open House Torino 2022 con oltre 120 luoghi aperti al pubblico

Ritorna la manifestazione di architettura cittadina nel weekend dell’11-12 giugno.

Sabato 11 e domenica 12 giugno 2022 torna Open House Torino, giunto alla 5^ edizione e quest’anno con oltre 120 siti aperti al pubblico. Dalla sua prima edizione, OHT è felice di aprire tante abitazioni private, una delle ambizioni con cui il format Open House è nato negli anni Novanta. Il programma ne comprende di ogni taglia e ispirazione, dalle mansarde ai grandi loft – tutte accomunate dalla cura per gli ambienti.

Sono oltre 120 i siti aperti a Torino quest’anno, in un programma che apre per la prima volta la straordinaria e quasi fantascientifica ex sede delle Cartiere Burgo a San Mauro Torinese, firmata dal grande architetto brasiliano Oscar Niemeyer (su prenotazione). Ma OHT 2022 è anche un’edizione di graditi ritorni, come Casa HollywoodThe Number 6 e Casa tra gli alberi, mentre si riconfermano molti edifici amati dal pubblico come Nuvola Lavazza25 VerdeVillino Raby e tanti altri nomi in un programma ricchissimo (scarica QUI la mappa digitale dell’edizione 2022).

atp finals torino circolo della stampa sporting restyling campo
Vista sul rinnovato campo d’allenamento del Circolo della Stampa Sporting, con il restyling per le ATP Finals (photo by Fabio Oggero)

Oltre ad alcune delle architettura pubbliche e private più belle e affascinanti della città, ci saranno anche due storici spazi sportivi liberamente visitabili: il Motovelodromo di Corso Casale 144 (attualmente in fase di recupero e rilancio a nuovo uso sportivo) e il Circolo La Stampa Sporting di tennis, in Corso Giovanni Agnelli 45, recentemente rinnovato e servito anche come sede di allenamento dei giocatori in occasione delle ATP Finals 2021.

  • del progetto di restyling dello Sporting La Stampa, abbiamo scritto qui
  • della storia e dell’evoluzione del Motovelodromo, qui
Come funziona Open House Torino 2022?

OHT ritorna alla sua formula standard per questo 2022. La maggior parte degli spazi sarà visitabile liberamente, con accesso in ordine di arrivo negli orari di apertura.

Per tutte le visite sarà necessario essere registrati attraverso il sito web Open House Torino: ogni visitatore riceverà un codice personale, da mostrare attraverso lo smartphone o portare con sé stampato all’ingresso di ogni visita.

IMPORTANTE: solo per alcuni edifici è anche richiesta la prenotazione obbligatoria dell’orario di visita (per questioni di spazi e num di persone). Questi luoghi sono segnalati nelle schede sul sito web di Open House Torino (qui).

stadio-motovelodromo-torino
(photo by Antonio Cunazza, 2018, tutti i diritti riservati – vietata la riproduzione senza il consenso dell’autore)

L’associazione Open House Torino fa parte del network Open House Worldwide, organizzazione internazionale con sede centrale a Londra e sedi indipendenti in Europa, America, Medio Oriente e Australia. Le aperture vengono organizzate ogni anno in oltre 50 città in tutto il mondo.

Open House Torino è su Instagram e Facebook

© Riproduzione Riservata

Total
17
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero interessarti
Total
17
Share