Ora potete costruire Old Trafford… con i LEGO

Il nuovo set ufficiale in commercio per l’azienda dei mattoncini.

Spesso l’architettura è più a portata di mano di quanto non si possa pensare, ed è ciò che risulta evidente dal nuovo modello di Old Trafford prodotto dalla celebre azienda di mattoncini LEGO. In uscita l’1 febbraio 2020, ma già dal 16 gennaio disponibile per i clienti premium registrati al sito web dell’azienda danese, il set permette di costruire lo stadio del Manchester United in ogni dettaglio e in ogni sua sezione iconica.

Il modello è stato creato per celebrare i 110 anni di storia di Old Trafford, ed è composto da 3898 pezzi per un prezzo al pubblico di 269,99 euro (il codice prodotto, nel catalogo LEGO, è 10272). Il modello è in scala 1:600 ed è alto 18 cm, su una base di 47 x 39 cm.

old-trafford-lego-manchester-united
(photo by LEGO)
old-trafford-lego-manchester-united
(photo by LEGO)

Il Manchester United aveva stretto una partnership con LEGO a novembre 2019, riguardante un accordo di licenza esclusiva che ora è sfociato nella produzione del set ufficiale dello stadio dei Red Devils. Il modello, rivolto in particolare agli over 16, sarà anche scomponibile in sezioni, una volta costruito: questo significa che un’intera gradinata potrà essere staccata dal resto del set, senza smontare nulla, aprendo la vista sul campo e sul resto della costruzione.

La possibilità di costruire i grandi stadi di calcio con i LEGO è qualcosa che viene da tempo sperimentato da tanti appassionati del mattoncino. In particolare, è da segnalare il progetto Brickstand, marchio fondato dal designer inglese Chris Smith che, da anni, replica gli stadi con i mattoncini LEGO soltanto grazie alla sua inventiva e capacità di usare i vari pezzi da costruzione.

Old Trafford è da sempre lo stadio del Manchester United, e venne inaugurato il 19 febbraio 1910 con un’amichevole fra i padroni di casa e il Liverpool (questi ultimi vittoriosi per 4-3). Il progetto originale dello stadio era stato realizzato dall’ingegnere scozzese Archibald Leitch.

© Riproduzione Riservata
Print Friendly, PDF & Email
Share Post
Written by

Fondatore e direttore di Archistadia. Sono un autore e critico di architettura sportiva e mi occupo di divulgazione sul tema da oltre dieci anni. Ogni tanto scrivo anche di stile, cultura e aspetti grafici legati al calcio e allo sport. Cresciuto con la cultura Britpop anni Novanta, sono quello che in vacanza vi chiederà di andare a vedere lo stadio.

No comments

LEAVE A COMMENT