monza render ipotesi futuro restyling stadio vista aerea

Presente e futuro per lo stadio del Monza in Serie A

Gli adeguamenti a breve termine (e le idee a medio-lungo termine) per lo Stadio Brianteo / U-Power Stadium.

Cosa farà il Monza per lo Stadio Brianteo nell’immediato, e cosa c’è in previsione sul medio termine? Con la storica promozione in Serie A, e i tempi molto stretti rispetto all’inizio della stagione 2022/23, è già stato confermato dal club che i lavori di adeguamento dell’U-Power Stadium saranno pochi e puntuali. Ma le ambizioni della società non mancano e la volontà sarebbe quella di gettare le basi per un progetto di trasformazione più ampio, da studiare e definire nel giro dei prossimi due anni.

In vista della stagione 22/23, il Monza ha già stabilito come e dove intervenire sullo stadio, soprattutto in virtù della necessaria capienza minima per i requisiti di Serie A:

  • messa a norma e riapertura della Tribuna Distinti, così da portare la capienza da 10mila a 16mila posti
  • ammodernamento e rinnovamento del settore con nuovi servizi interni, bagni e impianti elettrici
  • nuove sale hospitality
monza stadio tribuna distinti
Vista verso la Tribuna Distinti dello Stadio Brianteo / U-Power Stadium di Monza (photo by Antonio Cunazza – tutti i diritti riservati)

La struttura complessiva dello stadio per ora non cambierà, perché non c’è né il tempo per un progetto né per la sua realizzazione. L’ottima notizia è la messa a norma e riapertura della Tribuna Distinti, un settore con grandi potenzialità ma da troppo tempo chiuso al pubblico.

Intanto stanno iniziando a girare alcuni render piuttosto ambiziosi che farebbero pensare a un progetto a medio-lungo termine più invasivo, con il collegamento delle curve con i distinti, così da avvolgere la struttura a ferro di cavallo con un rivestimento esterno e una copertura integrale, ottenendo anche un ulteriore aumento di capienza, forse fino ai 22-23mila posti.

Per ora non ci sono dettagli né conferme ufficiali di alcun tipo circa un risultato che sia davvero quello presentato da questi render (al momento diffusi, va detto, in modo un po’ clickbaiting da alcune pagine social e siti web): per esempio, nelle immagini si vede una posizione non ottimale delle torri-faro rispetto alla presunta struttura proposta.

monza render ipotesi futuro restyling stadio vista aerea
Un render di ipotesi per il futuro restyling dello stadio del Monza, vista aerea (img via Skyscrapercity)

Adriano Galliani, AD del Monza, ha già confermato che il club ha certamente nei piani un progetto di ampia ristrutturazione da sviluppare in futuro ma anche che, per il momento, l’urgenza della stagione 22/23 impone di fare un passo alla volta.

Come sempre, su Archistadia vi terremo aggiornati solo nel caso ci siano sviluppi ufficiali e concreti. Seguite anche i nostri social per i contenuti giornalieri: instagram, facebook

© Riproduzione Riservata

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero interessarti
Total
0
Share