Una (surreale) fotogallery di Lazio-Torino

Che non si è disputata perché non c’era il Torino.

Nel tardo pomeriggio di martedì 2 febbraio, allo Stadio Olimpico di Roma si è svolta una versione grottesca di Lazio-Torino, in programma per la 25ª giornata di Serie A. In relazione ai vari casi di contagio nella rosa del club granata, al Toro è stato vietato il viaggio a Roma ma, allo stesso tempo, la Lega Calcio non ha disposto il rinvio della gara, obbligando così sia la Lazio che la squadra arbitrale a presentarsi allo stadio, per certificare tecnicamente la mancata disputa della partita.

Dopo 45 minuti di attesa (da regolamento), ovviamente, l’arbitro Piccinini ha ufficialmente registrato l’assenza dell’avversario (il Torino) e consegnato il 3-0 a tavolino alla Lazio, che avrà eventualmente sviluppi a livello burocratico nei prossimi giorni.

Qui di seguito una breve fotogallery che racconta un pomeriggio surreale.

lazio torino rinvio covid
(Photo by Marco Rosi – SS Lazio/Getty Images)

Gli inservienti dello Stadio Olimpico sanificano i seggiolini in tribuna.


lazio torino rinvio covid
(Photo by Marco Rosi – SS Lazio/Getty Images)

I calciatori della Lazio arrivano allo Stadio Olimpico di Roma.


lazio torino rinvio covid
(Photo by Marco Rosi – SS Lazio/Getty Images)

La squadra arbitrale designata per la gara arriva allo Stadio Olimpico, già consapevole dell’assenza del Torino.


lazio torino rinvio covid
(Photo by Marco Rosi – SS Lazio/Getty Images)

Una telecamera in posizione a bordo campo, anche se la partita non si giocherà.


lazio torino rinvio covid
(Photo by Marco Rosi – SS Lazio/Getty Images)

Angelo Peruzzi (a sx), team manager, e Simone Inzaghi (a dx), allenatore della Lazio, durante il sopralluogo pre-partita.


lazio torino rinvio covid
(Photo by Marco Rosi – SS Lazio/Getty Images)

Alcuni calciatori della Lazio ingannano il tempo in attesa che trascorrano i canonici 45 minuti per certificare l’assenza dell’avversario.


lazio torino rinvio covid
(Photo by Marco Rosi – SS Lazio/Getty Images)

Staff e calciatori della Lazio chiacchierano in campo durante l’attesa dei tempi tecnici per determinare il 3-0 a tavolino.

Leggi anche: 1996, Estonia-Scozia: la partita in cui mancava una squadra

© Riproduzione Riservata
Written by

Archistadia.it è una rivista online di architettura sportiva e divulgazione culturale, fondata a gennaio 2015.