C’è un nuovo stadio sulle coste del Mar Nero

Costruito in Georgia, nella località turistica di Batumi.

Dopo due anni di lavori è stato inaugurato il Batumi Stadium, uno stadio da 20mila posti in Georgia, nella località turistica di Batumi, sulle coste del Mar Nero. Progettato dalla società turca Bahadır Kul Architecture, l’impianto è in linea con la categoria UEFA-4, ed è costato circa 100 milioni di Lari Georgiani, che equivalgono a poco più di 25 milioni di euro (all’interno di una spesa totale di 37 milioni di euro per i lavori complessivi dell’area).

Il progetto era partito nel 2015 come parte di un piano di rinnovamento urbanistico di Batumi, città-resort e località turistica più famosa della Georgia. Lo stadio va a integrarsi, infatti, con il nuovo viale di scorrimento realizzato nella parte ovest della città, e si inserisce in un’area di 87mila ettari a due isolati dal mare.

batumi-stadium-georgia
(photo by Georgian Football Federation)
batumi-stadium-georgia
(photo by Georgian Football Federation)

Lo sviluppo interno delle gradinate è su due anelli pressoché complementari (10.040 posti al livello inferiore e 9.995 in quello superiore), con il blu scelto per tutta la seggiolatura e la copertura bianca neutra ad avvolgere la struttura. L’estetica architettonica del guscio esterno è fondata sulla tradizione artistica delle danze locali: si rifà all’effetto vorticoso dei balli caucasici e al Khorumi, una danza popolare della regione Guria/Adjara.

In questo senso, quindi, la scelta di una sequenza di pannelli che rivestono lo stadio con uno schema a scaglie sovrapposte, creando un effetto di continuo movimento grazie alla struttura retroilluminata, che permette giochi di luci e colori dinamici nelle ore serali e notturne.

Lo stadio è stato inaugurato a fine ottobre 2020 con una cerimonia ufficiale alla presenza del Primo Ministro georgiano, Giorgi Gakharia, e dell’ex calciatore del Milan e della Georgia (e figura politica) Kakha Kaladze. Il Batumi Stadium diventerà l’impianto di casa del club locale, la Dinamo Batumi, e potrà anche ospitare gare ufficiali della Nazionale georgiana.

batumi-stadium-georgia
(photo by Georgian Football Federation)
batumi-stadium-georgia
(photo by Georgian Football Federation)
batumi-stadium-georgia
(photo by Georgian Football Federation)

Cover image: photo by Georgian Football Federation

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Post Tags
Share Post
Written by

Fondatore e direttore di Archistadia. Sono un autore e critico di architettura sportiva e mi occupo di divulgazione sul tema da oltre dieci anni. Laurea in Architettura e Restauro, cresciuto con la cultura Britpop anni Novanta, sono quello che in vacanza vi chiederà di andare a vedere lo stadio.

No comments

LEAVE A COMMENT