a
Rivista online di architettura sportiva
 

La nuova Curva Nord del Gewiss Stadium

Foto e dettagli della rinnovata Curva Pisani dello stadio dell’Atalanta.

L’Atalanta ritrova il suo stadio, Gewiss Stadium ex Atleti Azzurri d’Italia, con la rinnovata gradinata nord/Curva Pisani. Completamente ricostruita fra maggio e settembre 2019, rappresenta il primo passo verso la trasformazione dello stadio, all’interno di un eccellente progetto di integrazione fra il vecchio e il nuovo.

Costruita sulle macerie della vecchia curva nord, con turni anche di 18 ore e 220 operai coinvolti ogni giorno, la nuova gradinata domina l’impianto, con l’unico anello a strapiombo sul campo e la copertura che si collega alle due storiche tribune laterali.

atalanta gewiss stadium curva nord pisani
(photo Atalanta BC)
atalanta gewiss stadium curva nord pisani
(photo Atalanta BC)

La nuova Curva Pisani ha una capienza di 9.100 posti, sette tornelli automatici dedicati e un sistema di videosorveglianza di ultima generazione, con 40 telecamere (tra le quali anche quelle a riconoscimento facciale). La previsione di smistamento della folla è di un tempo massimo di 1 ora per far entrare tutti i tifosi.

Molta attenzione è stata posta anche sui dettagli: i seggiolini della gradinata sono a seduta reclinabile, prodotti da Lino Sonego con un modello specifico studiato apposta per lo stadio dell’Atalanta. Pensato e progettato direttamente insieme al presidente degli orobici, Luca Percassi, e ad alcune aziende del territorio, il modello “My Start” ha funzionalità e qualità arricchite in termini di ergonomia e scelta dei materiali, ed è stato disegnato per uniformarsi al modello di sedute già utilizzate in tribuna e nel pitch view dello stadio.

atalanta gewiss stadium
(photo Atalanta BC)
atalanta gewiss stadium curva nord pisani
(photo Atalanta BC)
atalanta gewiss stadium curva nord pisani
(photo Atalanta BC)

A causa dei lavori sulla curva nord, l’Atalanta è stata costretta a giocare alcune partite in esilio fra Sassuolo e Parma (fine stagione 2018/2019 e avvio stagione 2019/2020 di Serie A), oltre all’utilizzo di San Siro per le sfide di Champions League.

Il crono-programma “a tappe” dei lavori prevede l’ammodernamento della Tribuna Ubi (Tribuna Giulio Cesare) nel corso dell’estate 2020 e, entro il 2021, l’intervento di ricostruzione della curva sud (Curva Morosini), che diventerà gemella della nord appena ultimata.

© Riproduzione Riservata
Post Tags
Share Post
Latest comment
  • Puntuale e preciso come articolo, come sempre. DUE APpuntI 1) “l’Atalanta è stata costretta a giocare alcune partite in esilio fra Sassuolo e Parma” in realta’ e’ FRA REGGIO EMILIA E PARMA. 2) forse sarebbe il caso di specificare che la facciata esterna della curva nord e’ in via di completamento in questi giorni e che dovrebbe essere finita per massimo fine ottobre! p.s. io i seggiolini li ho provati, comodi son comodi ma perche’ son stati installati cosi’ bassi? se fossero stati 10 cm piu’ alti sarebbero stati “top” vi e’ forse una qualche normativa? perche’ mi pare che lo spazio vi fosse…

LEAVE A COMMENT