Football City Guides – Madrid: un viaggio nel cuore del calcio spagnolo

Il quinto capitolo della serie edita da Edizioni inContropiede.

Un viaggio a Madrid significa un percorso nella storia del calcio spagnolo ed europeo, sospesi fra gli scintillanti trionfi dell’epoca contemporanea e la tradizione di una capitale fortemente influenzata dal passato monarchico e coloniale.

Ecco perché il nuovo capitolo della collana Football City Guides, edito da Edizioni inContropiede, è un apprezzabile scorcio su tanti aspetti che colorano la passione per il calcio dove il dominio del Real viene bilanciato dall’orgoglio dell’Atlético e dal fascino del Rayo Vallecano.

Come già per i precedenti capitoli della collana, la Football City Guide di Madrid conduce per mano il turista/tifoso all’interno della città, a volte mettendo ordine di idee nei luoghi più classici, altre volte portandolo a scoprire angoli sconosciuti o storie appassionanti.

Trovandovi allo stadio Santiago Bernabéu potreste voler scoprire le 11 partite che hanno segnato la storia dell’impianto, ma anche conoscere da dove nasce il famoso “miedo escenico”, quello sconcertante impatto emotivo che fa tremare le gambe a qualunque avversario scenda sul prato di casa del Real Madrid.

madrid-wanda-metropolitano

La Football City Guide di Madrid, per tempistiche di uscita, è anche un perfetto ponte di collegamento fra il passato e il futuro dell’Atlético, dall’Estadio Vicente Calderon al nuovo Wanda Metropolitano. E così i ricordi si accavallano, con il profilo di Diego Simeone che ha vissuto entrambi i templi biancorossi sia da giocatore che da allenatore. E ancora, in un continuo rimpallo fra le due grandi rivali della capitale, la scoperta dei tradizioni luoghi urbani di festa per i tifosi delle due squadre, e i ricordi nelle interviste ad Arrigo Sacchi e Michele Serena.

E in mezzo a questo infinito duello? Spunta la magia del piccolo Rayo Vallecano, terza squadra di Madrid, più spesso nelle serie minori che altrove, ma con un senso di identità fortissimo. È qui che lo stadio Campo de Fútbol de Vallecas ha solo tre lati di gradinata, con il quarto occupato dal profilo di una serie di palazzi di residenza popolare, ed è qui che vive la tragica eco della storia di Wilfred Agbonavbare, ricordato anche dai murales all’esterno dello stadio.

C’è poi spazio per un doveroso ricordo dell’Inter che completò il Triplete proprio a Madrid, vincendo la Champions League 2010, o di 11 allenatori italiani passati da qui. E ancora, undici ristoranti, undici luoghi da vedere, un paio di consigli fuori dalle solite mappe (il mercatino El Rastro e il Cimitero Monumentale). E infine, un dizionario calcistico: 11 parole fondamentali dallo spagnolo all’italiano. Se diciamo banquillo cosa intendiamo?

rayo-vallecano-madrid
(photo by Luca Tumminello / Archistadia, tutti i diritti riservati – vietata la riproduzione senza il consenso dell’autore)
madrid-santiago-bernabeu
(Photo by David Ramos/Getty Images)

“Madrid Football Guide” è stata pubblicata a maggio 2019, edita da Edizioni inContropiede, e ha un prezzo di 14,50 €. Gli autori sono Alberto Facchinetti, Enzo Palladini, e Jvan Sica, con una galleria fotografica a cura di Antonio Di Bonito nella parte finale del libro. Della stessa collana fanno parte:

© Riproduzione Riservata
Print Friendly, PDF & Email
Post Tags
Share Post
Written by

Archistadia.it è una rivista online di architettura sportiva, fondata a gennaio 2015.

No comments

LEAVE A COMMENT