EURO 2020: il calendario suddiviso per città

Date e orari delle partite ordinate per stadio.

Con il sorteggio del 30 novembre 2019 a Bucarest, si è composto il quadro dei gironi della fase finale di Euro 2020. L’occasione del torneo itinerante, oltre che eccezionale nella sua unicità, rappresenta la volontà di celebrare il 60esimo anniversario dalla prima edizione del torneo, ma la pandemia da Covid-19 esplosa in tutto il mondo ha costretto la Uefa a modificarne la programmazione, a cominciare dal rinvio dell’evento all’estate 2021.

Ad aprile 2021, inoltre, due città inizialmente inserite nella lista delle sedi ospitanti di Euro 2020 (Bilbao e Dublino) sono state escluse perché non potevano garantire l’ingresso del pubblico nei rispettivi stadi. In sostituzione, è subentrata la città di Siviglia, con altre gare spostate a San Pietroburgo e Wembley.

Vuoi saperne di più su Euro 2020? Scarica gratuitamente la guida realizzata dalla digital company Social Media Soccer, in collaborazione con Archistadia, Cronache di Spogliatoio e Community Soccer Report info qui

Il calendario delle partite di Euro 2020 suddiviso per città (e stadi)

(città in ordine alfabetico – tutti gli orari sono CET, fuso orario dell’Italia)

Leggi anche: Foto e schede di presentazione di tutti gli stadi di Euro 2020

Amsterdam (Olanda), Johan Cruijff ArenA
  • dom 13/6, ore 21, Olanda – Ucraina (gruppo C)
  • giov 17/6, ore 21, Olanda – Austria (C)
  • lun 21/6, ore 18, Macedonia del Nord – Olanda (C)
  • sab 26/6, ore 18, 2A – 2B (ottavo di finale 1)
Amsterdam Johan Cruijff Arena Ajax
Baku (Azerbaijian), Stadio Olimpico
  • dom 13/6, ore 15, Galles – Svizzera (A)
  • giov 17/6, ore 18, Turchia – Galles (A)
  • lun 21/6, ore 21, Svizzera – Turchia (A)
  • sab 3/7, ore 18, OF3 – OF1 (quarto di finale 3)

Bucarest (Romania), Arena Națională
  • dom 13/6, ore 18, Austria – Macedonia del Nord (C)
  • giov 17/6, ore 15, Ucraina – Macedonia del Nord (C)
  • lun 21/6, ore 18, Ucraina – Austria (C)
  • mart 29/6, ore 21, 1F – 3A/B/C (ottavo di finale 6)

Budapest (Ungheria), Puskás Aréna
  • mar 15/6, ore 18, Ungheria – Portogallo (F)
  • sab 19/6, ore 15, Ungheria – Francia (F)
  • merc 23/6, ore 21, Portogallo – Francia (F)
  • dom 27/6, ore 18, 1C – 3D/E/F (ottavo di finale 3)

Copenaghen (Danimarca), Parken
  • sab 12/6, ore 18, Danimarca – Finlandia (B)
  • giov 17/6, ore 18, Danimarca – Belgio (B)
  • lun 21/6, ore 21, Russia – Danimarca (B)
  • lun 28/6, ore 18, 2D – 2E (ottavo di finale 5)

Vuoi saperne di più su Euro 2020? Scarica gratuitamente la guida realizzata dalla digital company Social Media Soccer, in collaborazione con Archistadia, Cronache di Spogliatoio e Community Soccer Report info qui

euro 2020 mappa città stadi
(photo by Euro 2020)
Glasgow (Scozia), Hampden Park
  • lun 14/6, ore 15, Scozia – Repubblica Ceca (D)
  • ven 18/6, ore 18, Croazia – Repubblica Ceca (D)
  • mar 22/6, ore 21, Croazia – Scozia (D)
  • mar 29/6, ore 21, 1E – 3A/B/C/D (ottavo di finale 8)

Londra (Inghilterra), Wembley
  • dom 13/6, ore 15, Inghilterra – Croazia (D)
  • ven 18/6, ore 21, Inghilterra – Scozia (D)
  • mar 22/6, ore 21, Repubblica Ceca – Inghilterra (D)
  • sab 26/6, ore 21, 1A – 2C (ottavo di finale 2)
  • mar 29/6, ore 18, 1D – 2F (ottavo di finale 7) – originariamente in programma a Dublino
  • mar 6/7, ore 21, QF2 – QF1 (semifinale)
  • merc 7/7, ore 21, QF4 – QF3 (semifinale)
  • dom 11/7, ore 21, Finale

Monaco (Germania), Allianz Arena
  • mar 15/6, ore 21, Francia – Germania (F)
  • sab 19/6, ore 18, Portogallo – Germania (F)
  • merc 23/6, ore 21, Germania – Ungheria (F)
  • ven 2/7, ore 21, OF4 – OF2 (quarto di finale 2)
Wembley Inghilterra femminile
(Photo by Paul Harding/Getty Images)
Roma (Italia), Stadio Olimpico
  • ven 11/6, ore 21, Turchia – Italia (A) – partita inaugurale
  • merc 16/6, ore 21, Italia – Svizzera (A)
  • dom 20/6, ore 18, Italia – Galles (A)
  • sab 3/7, ore 21, OF8 – OF7 (quarto di finale 4)

San Pietroburgo (Russia), Krestovsky Stadium
  • sab 12/6, ore 21, Belgio – Russia (B)
  • lun 14/6, ore 18, Polonia – Slovacchia (E) – originariamente in programma a Dublino
  • merc 16/6, ore 15, Finlandia – Russia (B)
  • ven 18/6, ore 15, Svezia – Slovacchia (E) – originariamente in programma a Dublino
  • lun 21/6, ore 21, Finlanda – Belgio (B)
  • merc 23/6, ore 18, Svezia – Polonia (E) – originariamente in programma a Dublino
  • ven 2/7, ore 18, OF6 – OF5 (quarto di finale 1)

Siviglia (Spagna), Estadio La Cartuja
  • lun 14/6, ore 21, Spagna – Svezia (E) – originariamente in programma a Bilbao
  • sab 19/6, ore 21, Spagna – Polonia (E) – originariamente in programma a Bilbao
  • merc 23/6, ore 18, Slovacchia – Spagna (E) – originariamente in programma a Bilbao
  • dom 27/6, ore 21, 1B – 3A/D/E/F (ottavo di finale 4) – originariamente in programma a Bilbao
© Riproduzione Riservata
Post Tags
Share Post
Written by

Archistadia.it è una rivista online di architettura sportiva e divulgazione culturale, fondata a gennaio 2015.