Il Manchester City ha ridotto la capienza dell’Etihad Stadium?

Per fare posto a nuovi pannelli LED pubblicitari.

In vista della stagione 2021/2022, il Manchester City ha deciso di ridurre la capienza dell’Etihad Stadium eliminando circa 1.100 posti per sostituirli con un anello di pannelli pubblicitari elettronici. L’intervento è stato previsto per le primissime file a bordo campo, e ha permesso al club di installare un secondo livello di pannelli pubblicitari LED oltre a quello già presente intorno al terreno di gioco.

Come precisato anche dallo stesso Manchester City, in una nota ufficiale, l’intervento coinvolge posti che sono abitualmente già assegnati a possessori di abbonamento, i quali sono già stati contattati in merito a dicembre 2020 per dare loro un ulteriore diritto di prelazione nella scelta di un nuovo posto in vista della nuova stagione. Inoltre, i tifosi che costretti a spostarsi non avranno alcun aumento sul costo dell’abbonamento (anche qualora la fascia di prezzo della nuova collocazione lo richiedesse).

Leggi anche: Una stanza multisensoriale all’Etihad Stadium

Riduzione capienza all’Etihad Stadium, in vista di un ampliamento?

I posti rimossi sono individuati nelle prime tre file a bordo campo, nelle gradinate Nord, Est e Sud. La capienza complessiva dell’Etihad Stadium dovrebbe quindi scendere a circa 54mila posti, anche se il Manchester City ha in programma una rimodulazione (e un ampliamento) della North Stand, che porterebbe in futuro lo stadio a poter ospitare 60mila persone.

manchester city pannelli led pubblicitari
Un momento di gara all’Etihad Stadium, con i nuovi pannelli pubblicitari Supersized LED a ridosso del campo.
manchester city pannelli led pubblicitari
Un momento di gara all’Etihad Stadium, con i nuovi pannelli pubblicitari Supersized LED a ridosso del campo.

I nuovi tabelloni sono i cosiddetti “Supersized LED”, che hanno un’altezza doppia rispetto ai classici pannelli di bordo campo, e potenziano l’effetto dinamico e di sincronia nel trasmettere pubblicità, dati e informazioni durante lo svolgimento della partita all’Etihad Stadium.

Leggi anche: La nuova maglia del Manchester City arriva direttamente da Tib Street

Ovviamente, la seconda fila di LED pubblicitari garantirà al club di poter discutere nuovi accordi di sponsorizzazione e aumentare in modo rilevante gli introiti, mentre è stato assicurato che la visuale dei tifosi verso il campo non verrà inficiata dai nuovi pannelli (che, al limite, sembreranno più alti solo in virtù della prospettiva dall’inquadratura tv frontale).

Intanto, il Manchester City sta portando avanti anche il progetto di realizzazione di un settore Safe Standing in gradinata Sud, che andrà a trasformare l’attuale configurazione a “posti a sedere”, sostituendoli con i seggiolini richiudibili del tipo Rail Seats, che permettono ai tifosi di poter stare anche in piedi durante la partita in tutta sicurezza.

Cover image: Un momento di Manchester City-Southampton all’Etihad Stadium, durante la stagione 2020/2021 (photo by Gareth Copley / Imago Images)

© Riproduzione Riservata

Share Post
Written by

Archistadia.it è una rivista online di architettura sportiva e divulgazione culturale, fondata a gennaio 2015.