Un docufilm racconta il dietro le quinte dell’Everton

Prodotto dagli autori de “Il Calcio Inglese”.

Come riesce un club di Premier League a gestirsi quotidianamente? Chi sono le persone dietro le quinte che organizzano e gestiscono ogni situazione giornaliera, si preoccupano di ogni dettaglio e risolvono ogni minimo problema, dalla Prima Squadra ai ragazzi dell’Academy, fino alle necessità dei tifosi?

La risposta è nel nuovo mini-docufilm prodotto dagli autori de “Il Calcio Inglese”, primo capitolo della serie intitolata “The Unknown – Life behind the scene”, che vola nella città di Liverpool per raccontare l’Everton Football Club e la sua organizzazione.

everton-ancelotti
(Photo by Jan Kruger/Getty Images)

Il documentario racchiude in poco più di 13 minuti un’intensa e affascinante descrizione delle persone che contribuiscono a, letteralmente, far funzionare l’Everton Football Club ogni giorno. Dallo chef al magazziniere, passando per il capo steward e le persone che gestiscono il rapporto fra società e tifosi.

Le loro storie, e la dedizione che traspare dai loro racconti, fanno capire come il calcio britannico riesca ancora a fondarsi sulla struttura genuina di un’impresa famigliare o di un piccolo club di provincia, potenziandola e ampliandola ad alti livelli in virtù della statura del club.

Il viaggio di “The Unknown – Everton FC” è senz’altro inedito, e riesce a portare gli spettatori dove le telecamere e i giornali non arrivano mai. E, soprattutto, è in grado di far percepire la luce genuina e il senso d’identità che guidano quotidianamente il lavoro di chi è coinvolto nel club, al di là delle implicazioni economiche e sportive che un campionato come la Premier League impone.

© Riproduzione Riservata
Print Friendly, PDF & Email
Post Tags
Share Post
Written by

Archistadia.it è una rivista online di architettura sportiva, fondata a gennaio 2015.

No comments

LEAVE A COMMENT