Selhurst Park, nuova Main Stand e capienza a 34mila posti

Com’è il progetto di ampliamento dello stadio delle Eagles.

Il Crystal Palace ha ufficialmente presentato il progetto di rinnovamento della tribuna Main Stand di Selhurst Park. Per un costo che si aggirerà fra i 70 e i 100 milioni di sterline, la tribuna centrale dell’impianto delle “Eagles” sarà completamente rinnovata e ampliata, aumentando la capienza complessiva dello stadio. Il progetto è stato affidato allo studio KSS, leader nella progettazione sportiva internazionale e già autore di importanti interventi di ristrutturazione in Inghilterra come a Liverpool, con lo stadio di Anfield, e a Londra, con i lavori su Wimbledon e Twickenham.

La nuova tribuna centrale di Selhurst Park diventerà un moderno edificio di 5 piani, con circa 8mila posti in più e un profilo incentrato sul richiamo alla storia del Club e dell’architettura. Dalla forma curva e avvolgente, la tribuna avrà una facciata interamente in vetro, modulata da due ali laterali in un evidente richiamo all’aquila, simbolo del Club. A questo si aggiungerà una porzione centrale ad arco che riproporrà il profilo della facciata dell’originale “Crystal Palace”, il memorabile palazzo in vetro e acciaio costruito per ospitare l’Expo del 1851, e successivamente andato distrutto nel 1936.

progetto-tribuna-crystal-palace
(photo by Crystal Palace FC)

L’attuale capienza della tribuna centrale di Selhurst Park salirà a 13.500 posti (attualmente è di 5.400 posti), mentre verranno rinnovate e ampliate le aree dedicate ai palchi hospitality livello membership e corporate. Inoltre, interventi importanti saranno eseguiti nell’ampliare e migliorare le aree per i tifosi portatori di handicap, in accordo con le regolamentazioni inglesi contenute nell’Accessible Stadia Guidelines.

L’Arthur Wait Stand, la tribuna centrale opposta, sarà migliorata, eliminando i pilastri di sostegno della copertura e la balconata dedicata alle telecamere fisse, così da liberare la visuale per tutti gli spettatori. Inoltre, verrà anche realizzato un nuovo Museo del Club per celebrare la storia del Crystal Palace e il suo legame con la zona sud di Londra. Infine, il terreno di gioco sarà allungato di 3,5 metri, per uniformarsi ai regolamenti UEFA e poter ospitare eventuali partite di tornei internazionali.

La proposta di progetto di ammodernamento di Selhurst Park era stata inizialmente presentata a dicembre 2017, e ha poi ricevuto il via libera dal Croydon Council nell’aprile 2018. Il club ora dovrà finalizzare alcuni accordi con la municipalità locale, riguardo agli interventi sulle infrastrutture dell’area, e ha confermato l’obiettivo di terminare i lavori entro la fine del 2021.

La storia di Selhurst Park e del Crystal Palace

Selhurst Park è lo stadio del Crystal Palace dal 1924, anno in cui l’originale palazzo di vetro, omonimo del club, era ancora esistente. Costruito per l’Expo del 1851, e situato all’interno di Hyde Park, nel centro di Londra, venne smontato al termine dell’Esposizione Internazionale, e ricostruito all’interno dell’attuale parco a sud della città, vicino al sobborgo di Sydenham, che dà il nome allo stadio.

Progettato dall’architetto e paesaggista Joseph Paxton, l’originale Crystal Palace era un edificio strabiliante: lungo 564 metri e alto 39, aveva una struttura completamente in vetro e acciaio, costruita con il sistema del ferro battuto e delle ampie finestrature: tecniche costruttive rese possibili solo pochi anni prima dalle nuove scoperte portate dalla Rivoluzione Industriale, e che iniziavano a fare la loro comparsa per vari usi civili, dalle stazioni ferroviarie alle glasshouses delle serre botaniche.

Leggi anche: Il Crystal Palace è (forse) la squadra di calcio più antica al mondo

crystal-palace-palazzo-vetro
(photo by Wikipedia / Read & Co. Engravers & Printers)

Fu grazie al ricollocamento di questo edificio che il quartiere acquisì il nome di Crystal Palace. L’attuale club di calcio venne fondato qui nel 1905 e nel complesso sportivo all’interno del parco, ancora oggi esistente, si disputarono anche le finali di FA Cup dal 1895 al 1914. L’originale Crystal Palace venne infine distrutto da un incendio nel 1936.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Share Post
Written by

Archistadia.it è una rivista online di architettura sportiva e divulgazione culturale, fondata a gennaio 2015.