CR7-Juve: le statistiche dei suoi gol negli stadi italiani

Dove e quando Cristiano Ronaldo fa gol in Italia.

L’approdo di Cristiano Ronaldo alla Juventus, e nel campionato italiano, ha aperto la possibilità di registrare un’ampia statistica dei gol del portoghese negli stadi italiani dall’agosto 2018 in poi.

Si tratta di un esercizio statistico interessante se è vero che, nel corso della sua carriera al Real Madrid, Cristiano Ronaldo aveva segnato almeno 1 gol in ogni stadio in cui aveva giocato, mentre in Inghilterra, ai tempi del Manchester United, era rimasto a secco soltanto in sei stadi sui 32 totali in cui era sceso in campo almeno una volta.

Qui di seguito, una statistica aggiornata dei gol di Cristiano Ronaldo negli stadi italiani, in rapporto alle sue presenze nel corso del campionato di Serie A:

Serie A (stagioni 2018/19 e 2019/20, ordine alfabetico per squadra)

  • Atalanta @ Stadio Atleti Azzurri d’Italia, Bergamo – 1 gol (1 presenza)
  • Bologna @ Stadio dall’Ara, Bologna – 1 (2)
  • Brescia @ Stadio Rigamonti, Brescia – non disputata
  • Cagliari @ Sardegna Arena, Cagliari – non disputata
  • Chievo @ Stadio Bentegodi, Verona – 1 (1)
  • Empoli @ Stadio Castellani, Empoli – 2 (1)
  • Fiorentina @ Stadio Artemio Franchi, Firenze – 1 (2)
  • Frosinone @ Stadio Benito Stirpe, Frosinone – 1 (1)
  • Genoa @ Stadio Ferraris, Genova – 1 (1)
  • Hellas Verona @ Stadio Bentegodi, Verona – 1 (1)
  • Inter @ San Siro, Milano – 1 (2)
  • Lazio @ Stadio Olimpico, Roma – 2 (2)
  • Lecce @ Stadio Via del Mare, Lecce – non disputata
  • Milan @ San Siro, Milano – 2 (2)
  • Napoli @ San Paolo, Napoli – 1 (2)
  • Parma @ Stadio Tardini, Parma – 0 (2)
  • Roma @ Stadio Olimpico, Roma – 1 (2)
  • Sampdoria @ Stadio Ferraris, Genova – 1 (1)
  • Sassuolo @ Mapei Stadium, Reggio Emilia – 1 (1)
  • S.P.A.L. @ Stadio Mazza, Ferrara – 1 (1)
  • Torino @ Stadio Olimpico, Torino – 2 (2)
  • Udinese @ Dacia Arena, Udine – 1 (1)

(ultimo aggiornamento, 08.07.2020)


Prima di approdare in Italia, l’attaccante ex-Real Madrid aveva affrontato 5 squadre italiane da avversario, ma non sempre aveva trovato la via del gol. C’era, per esempio, 1 solo precedente sia contro l’Inter a San Siro (Champions League 2008/09), sia contro il Napoli al San Paolo (Champions League 2016/17), e in entrambi i casi Ronaldo era rimasto all’asciutto.

Erano tre, invece, le apparizioni allo Stadio Olimpico di Roma, e tutte contro la Roma: 2 gol segnati nelle sfide di Champions League 2007/08 e 2015/16, mentre nessun gol nella partita giocata nel 2006/07. Ancora a San Siro, sponda Milan, infine, con tre partite giocate e 0 gol segnati: due volte l’incrocio con la maglia del Manchester United (2004/05 e 2006/07, nella notte del 2 maggio 2007, la famosa “Tempesta Perfetta” con la vittoria del Milan 3-0), e una volta con il Real Madrid, stagione 2010/2011.

Infine la Juventus, la squadra italiana che Cristiano Ronaldo ha affrontato più volte da avversario. CR7 aveva già giocato tre volte all’Allianz Stadium di Torino, segnando in ogni occasione, e sempre in partite di Champions League: 1 gol nella stagione 2013/14, 1 gol nella stagione 2014/15 e una doppietta nella stagione 2017/18.

cristiano-ronaldo-manchester-milan
(Photo by Mike Hewitt/Getty Images)

Presenze/gol di Cristiano Ronaldo da avversario negli stadi italiani (fino a luglio 2018)

(nelle coppe europee, in ordine per num di presenze)

@ Allianz Stadium (Torino) vs Juventus

  • 1 gol (Uefa Champions League 2013/14, Real Madrid) 
  • 1 gol (UCL 2014/15, Real Madrid)
  • 2 gol (UCL 2017/18, Real Madrid)

@ Meazza/San Siro (Milano) vs Milan

  • 0 gol (UCL 2004/05, Manchester United)
  • 0 gol (UCL 2006/07, Manchester United)
  • 0 gol (UCL 2010/11, Real Madrid)

@ Olimpico (Roma) vs Roma

  • 0 gol (UCL 2006/07, Manchester United)
  • 1 gol (UCL 2007/08, Manchester United)
  • 1 gol (UCL 2015/16, Real Madrid)

@ San Paolo (Napoli) vs Napoli

  • 0 gol (UCL 2016/17, Real Madrid)

@ Meazza/San Siro (Milano) vs Inter

  • 0 gol (UCL 2008/09, Manchester United)

Curiosità: Cristiano Ronaldo ha fatto almeno un gol in tutti gli stadi della Liga in cui ha giocato, nel corso delle 9 stagioni con il Real Madrid (sono escluse le trasferte in cui è rimasto in panchina per tutti i 90 minuti).

In Premier League, infine, in sei stagioni con il Manchester United, non era riuscito a segnare in soli 6 stadi sui 32 totali in cui era sceso in campo (fra parentesi le partite giocate):

  • Chelsea, Stamford Bridge (4)
  • Crystal Palace, Selhurst Park (1)
  • Leeds, Elland Road (1)
  • Norwich, Carrow Road (1)
  • Sheffield Utd, Bramall Lane (1)
  • Wolverhampton, Molineux (1)

© Riproduzione Riservata
Share Post
Written by

Archistadia.it è una rivista online di architettura sportiva e divulgazione culturale, fondata a gennaio 2015.

No comments

LEAVE A COMMENT