cadice logo

Il progetto di Città dello Sport del Cadice CF

Il club de LaLiga ha presentato i piani per un ambizioso nuovo macro complesso sportivo.

C’è un grande fermento ne LaLiga spagnola sul piano delle infrastrutture, e anche il Cadice CF si unisce al recente percorso di progettazione di altre società grandi e piccole del calcio spagnolo, con il suo piano per la cosiddetta Sportech City, sviluppato insieme al fondo di investimento “Gades Sport Technology”.

Il progetto è stato favorito dal percorso di sviluppo avviato dalla stessa lega spagnola (con il fondo d’investimento CVC), e denominato Boost LaLiga, con il quale nei prossimi anni verranno distribuiti – su più fasi – un totale di 2 miliardi di euro ai 42 club professionistici del Paese per avviare piani e progetti di sviluppo sportivo e comunitario.

Il video di presentazione della futura Sportech City del Cadice

Il centro sportivo verrà realizzato in dialogo con la municipalità di Puerto Real, appena a ovest di Cadice, lungo le coste dell’Andalusia, e che fornisce il terreno ex-industriale per la riuscita del progetto. Qui sorgeranno anche un’università e un centro tecnologico di ricerca, da abbinare agli spazi sportivi di nuova realizzazione.

Il Cadice, infatti, ha già il suo centro sportivo “El Rosal” che sta comunque puntando ad ampliare, dopo aver acquisito 50mila metri quadrati di terreno per raddoppiare il numero di campi da gioco e spazi sportivi. L’occasione di realizzare un secondo centro sportivo a Puerto Real fornirà un ulteriore punto focale per il coinvolgimento del club sul territorio, riuscendo a quel punto a suddividere meglio le attività della Prima Squadra da quelle di Settore Giovanile e Scuola Calcio, e diventando un catalizzatore per l’attività sportiva dei giovani della regione.

© Riproduzione Riservata

Total
4
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero interessarti
Total
4
Share