Amsterdam, è iniziata l’era della Johan Cruijff ArenA

Lo stadio è stato intitolato alla leggenda del club.

Johan Cruijff ArenA: la nuova denominazione dell’Amsterdam ArenA è realtà, con l’inizio della stagione 2018/2019. Lo stadio di casa dell’Ajax, inaugurato nel 1996, è ora ufficialmente dedicato al più grande calciatore olandese di sempre, nonché una delle leggende del calcio mondiale.

Il 25 aprile 2017, in quello che sarebbe stato il 70esimo compleanno di Johan Crujiff, l’Ajax aveva dato il via al progetto di intitolare il proprio stadio al suo campione (scomparso l’anno precedente, il 24 marzo 2016). A questo erano seguiti l’annuncio ufficiale, la scorsa primavera, e il restyling grafico di quest’estate, che ha coinvolto le facciate esterne dell’impianto, gli ingressi alle gradinate, e vari elementi interni e affacciati sul campo.

johan cruijff arena amsterdam logo

Anche il logo è cambiato: stessa impostazione grafica generale, ma modificato nel tipo di carattere scelto. Il restyling grafico è, in particolare, apprezzabile all’esterno dello stadio, dove viene celebrata la carriera di Cruijff sia da calciatore che da allenatore. Foto di diversi momenti del celebre numero 14 in azione decorano gli accessi ai tornelli d’ingresso, affiancati a una sua immagine da allenatore mentre, avvolto nel cappotto, dà indicazioni ai giocatori in campo.

La carriera di Johan Cruijff con l’Ajax, sia da giocatore che da allenatore, è in realtà legata allo stadio precedente del club, lo Stadion de Meer, e non all’Amsterdam ArenA, che Cruijff visse poi da dirigente quando fece ritorno in biancorosso come direttore tecnico nel 2008.

Cruijff ha guidato l’Ajax, da giocatore, alla vittoria di 8 campionati, 5 Coppe d’Olanda, 3 Coppe dei Campioni (consecutive) e 1 Coppa Intercontinentale. Da allenatore portò i Lancieri a vincere due Coppe d’Olanda e 1 Coppa delle Coppe. Anche a Barcellona gli verrà intitolato uno stadio, l’Estadi Johan Cruyff, che diventerà il nuovo impianto delle giovanili del club catalano, con 6mila posti e la certificazione a categoria Uefa 3.

© Riproduzione Riservata
Post Tags
Share Post
Written by

Archistadia.it è una rivista online di architettura sportiva, fondata a gennaio 2015.

No comments

LEAVE A COMMENT