a
Rivista online di architettura sportiva

Accrington: festa allo stadio con i bambini delle scuole

accrington stanley evento bambini scuole stadio

La festa per i 50 anni dell’Accrington Stanley nello stadio del club, con 1200 bambini delle scuole locali e le maglie in regalo dai giocatori.


Una mattinata di festa per l’intera comunità, sullo sfondo del Wham Stadium, lo stadio dell’Accrington Stanley. Un evento senza precedenti, per festeggiare il 50esimo anniversario del club, durante il quale i giocatori della prima squadra hanno regalato maglie ufficiali da gara a 1.200 bambini di 7-8 anni, provenienti dalle scuole locali.


Il video con i migliori momenti della festa

I bambini, accompagnati dai loro insegnanti, sono stati portati allo stadio (grazie alla disponibilità di tre compagnie di autobus locali) dove hanno incontrato i giocatori dell’Accrington. Non solo maglie ufficiali in regalo per i nuovi piccoli tifosi, ma anche abbonamenti per seguire le partite della squadra d’ora in poi.


Un evento che rappresenta l’impegno che l’Accrington Stanley vuole mettere verso la comunità locale, come sottolineato dal proprietario del club, Andy Holt: «Vogliamo creare un forte legame fra la squadra e gli abitanti della zona. Ripeteremo quest’iniziativa una volta all’anno per i prossimi cinque anni, e spero che questo dia ai nostri piccoli tifosi l’entusiasmo e l’orgoglio di tifare per l’Accrington e sentirsi parte di questa comunità».


L’Accrington Stanley attualmente milita in League Two, la quarta serie del calcio inglese, ma è stato fra i club fondatori della Football League nel 1888. La squadra attuale è stata rifondata nel 1968, due anni dopo il fallimento del club originale, e in questo 2018 festeggia il 50esimo anniversario dalla rinascita.


accrington stanley evento bambini scuole stadio
accrington stanley evento bambini scuole stadio
Le foto della festa al Wham Stadium

ph e video © Accrington Stanley FC
*
Condividi questo articolo sui social e commenta con le tue opinioni, critiche o consigli. Per scrivermi via email o seguirmi sui profili Facebook, Twitter e Instagram, fai riferimento alla pagina “Contatti”.


Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il nome dell’autore e del blog, e il link all’articolo originale.
Post Tags
Share Post
No comments

LEAVE A COMMENT